Campli alla Bit di Milano con un bagaglio di arte, cultura ed enogastronomia

1 Aprile 2017

CAMPLI <Quando la vacanza diventa bagaglio culturale>. Con questo proposito la Città di Campli sarà presente all’edizione 2017 della Borsa Internazionale del Turismo a Milano. Un appuntamento importante a cui l’amministrazione farnese risponde con un proprio stand al fine di far conoscere la storia, l’arte, la cultura e l’enogastronomia di un territorio che ha sempre richiamato molti turisti.

<Siamo alla terza partecipazione alla Bit – ha evidenziato il sindaco di Campli,Pietro Quaresimale – questa edizione, che si svolge alla Fiera di Milano City, rappresenta la più importante vetrina internazionale che si organizza in Italia. Campli partecipa con le sue bellezze al fine di farsi conoscere non solo dai semplici vistatori ma anche da tour operator e da operatori del mondo dell’incoming turistico>.

Da qui l’idea di presentare al grande pubblico un vero e proprio <bagaglio culturale>  capace di offrire al visitatore un’esperienza unica da vivere intensamente. <La storia di Campli si mischia con il presente e tra cultura, arte e religiosità è unica nel suo genere – ha aggiunto il primo cittadino Quaresimale – da domenica a martedì incroceremo migliaia di potenziali visitatori e la partecipazione di quest’anno diventa ancora più importante perché dobbiamo recuperare il terreno perduto dopo il terremoto e il maltempo. Nonostante i danni, le difficoltà, possiamo affermare con orgoglio che Campli è pronta a ricevere i turisti, ad offrire loro le sue ricchezze e far scoprire le prelibatezze gastronomiche>. Nello stand di Campli alla Bit di Milano sarà ospitato anche il Comune di Pietracamela.

 2,972 total views,  2 views today

Condividi e seguici anche su :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *