Lun. Set 20th, 2021

Vulnerabilità sismica Ospedali Abruzzo: il 75% sono a rischio

Giulianova, Rsa Cristal: tutti negativi i tamponi tra operatori e degenti

TERAMO L’Anaoo, associazione medici e dirigenti del Servizio sanitario nazionale riferisce che 3 ospedali su 4, costruiti mediamente 40 anni fa sono a rischio vulnerabilità sismica medio alta. Per questo l’associazione richiede con urgenza “un piano di edilizia sanitaria che tenga conto dei veri interessi dei pazienti e sia al riparo dai campanilismi”. Di edilizia ospedaliera e sostenibilità economica dei progetti si parlerà in un convegno, aperto a tutti, venerdì 28 aprile, dalle 15:30, al Blu Palace di Mosciano Sant’Angelo (Teramo).

“Abbiamo voluto questo incontro – dichiara Filippo Gianfelice, segretario abruzzese di Anaao-Assomed – per porre all’attenzione un tema troppo spesso dimenticato. Sono almeno 500 in Italia gli ospedali più a rischio, fra questi il 75% di quelli abruzzesi. In Italia solo il 9% delle strutture sanitarie, dati della Protezione civile, ha meno di 20 anni”. Parteciperanno  l’onorevole Giulio Sottanelli e gli assessori regionali Paolucci e Pepe.

 699 total views,  1 views today

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *