Sab. Set 25th, 2021

I vini abruzzesi alla conquista della regione Sardegna

Controguerra:" I grandi vini abruzzesi alla conquista del mondo": il programma

Notevole aspettativa e curiosità su come Fabrizio Di Bonaventura saprà descrivere il territorio della Regione Abruzzo durante le tre iniziative che stanno già registrando tantissime adesioni.

CONTROGUERRA La Fondazione Italiana Sommelier Sardegna insieme alla Fondazione Italiana Sommelier Abruzzo nel mese di Settembre organizzano tre iniziative in Regione Sardegna nelle Provincie di Oristano e Cagliari, le eccellenze Abruzzesi alla conquista della Regione Sardegna. Gli eventi, ideati dal docente e Fiduciario della Fondazione Italiana Sommelier della Provincia di Teramo e Assessore del Comune di Controguerra Fabrizio Di Bonaventura, verranno da lui presentati insieme al docente Fondazione Italiana Sommelier Regione Sardegna Ferruccio Sabiucciu.

Il programma prevede il giorno mercoledì 26 settembre alle ore 19:30 presso la sede della Fondazione Italiana Sommelier di Oristano una Lezione sulle Regioni Abruzzo – Campania – Molise con degustazione dei vini delle Regioni. Venerdì 28 Settembre alle ore 20:00 presso la sede della Fondazione Italiana Sommelier Regione Sardegna il Casear’s Hotel di Cagliari una serata dal titolo: “Colline Teramane Docg, il Brand di un Territorio”, iniziativa patrocinata dal Consorzio delle Colline Teramane nella quale spetterà al docente Fabrizio Di Bonaventura, che sarà presente nella duplice veste di Sommelier e di rappresentate del Comune di Controguerra, parlare della denominazione Colline Teramane Docg per descrivere la realtà territoriale sulle quali si trovano le Aziende che hanno aderito a tale iniziativa.  Sabato 29 Settembre alle ore 20:00 presso l’Agriturismo il Giglio situato nel Comune di Massama a Oristano si terrà la terza iniziativa dal Titolo “Pecorino e Pecorini” dove i protagonisti della serata saranno i vini Pecorini Abruzzesi in abbinamento ai Formaggi Pecorini Sardi. Le tre manifestazioni prevedono un ottima rappresentanza di Aziende Vitivinicole della Regione Abruzzo, della Provincia di Teramo e del Comune di Controguerra, infatti partecipano all’evento: Barba, Biagi, Cantina Colonnella, Centorame, Faraone, Il Feuduccio Santa Maria D’Orni, Illuminati, Lidia e Amato Viticoltori, Monti, San Lorenzo, Tenuta Cerulli Spinozzi, Tenuta Terraviva, Terzini, Torre dei Beati, Nicodemi e Velenosi.

La sede della Fondazione Italiana Sommelier Sardegna sarà teatro di un interessantissima iniziativa, organizzata dallo Staff composto da: Giulio Pani Presidente, Rossella Casula Vice Presidente, Andrea Cherchi responsabile degustatori, Ferruccio Sabiucciu responsabile relatori, Lorenza Cannas responsabile corsi e servizi, Paolo Mura responsabile amministrazione, Augusto Piras responsabile segreteria regionale, Stefano Mazzella responsabile comunicazione e web e Pietro Sanna Uras Fiduciario della Provincia di Oristano.

L’iniziativa sarà veicolo del territorio della Provincia di Teramo e della Regione Abruzzo, realtà che evidenziano sempre più quanto sia necessario in questo particolare periodo storico una stretta sinergia tra le Aziende del Settore e le Istituzioni per una rapida crescita del territorio. Di sicuro la ricerca e l’individuazione di strumenti strategici utili alla crescita d’interesse dei territori potrebbero sempre più favorire un aumento di turismo votato alla ricerca delle eccellenze, fattore comune a tutte le realtà del territorio nazionale. Notevole aspettativa e curiosità su come Fabrizio Di Bonaventura saprà descrivere il territorio della Regione Abruzzo durante le tre iniziative che stanno già registrando tantissime adesioni.

 651 total views,  1 views today

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *