100 ANNI DALLA PRIMA GUERRA MONDIALE

28 Luglio 2014

prima-guerra-mondiale

Il conflitto ebbe inizio il 28 luglio 1914 con la dichiarazione di guerra dell’Impero austro-ungarico al Regno di Serbia

È passato esattamente un secolo. Era il 28 luglio 1914 quando scoppiò la Prima Guerra Mondiale con la dichiarazione di guerra dell’impero austro-ungarico al Regno di Serbia in seguito all’ assassinio dell’arciduca Francesco Ferdinando d’Asburgo-Este. Il conflitto coinvolse 28 paesi e vide contrapposte le forze dell’Intesa (Francia, Gran Bretagna, Russia,Italia e loro alleati) e gli Imperi Centrali (Austria-Ungheria, Germania e loro alleati). Furono mobilitati complessivamente  65 milioni di uomini, di cui oltre 9 milioni caddero sui campi di battaglia; si dovettero registrare anche 7 milioni di vittime civili, tra quelli deceduti nelle operazioni di guerra e per le conseguenti carestie ed epidemie.

I morti italiani salirono a 1,24 milioni.  I maggiori imperi esistenti al mondo – tedesco, austro-ungarico, ottomano e russo – si estinsero, generando diversi stati nazionali che ridisegnarono completamente la geografia politica dell’Europa.

Quattro anni di conflitto che videro la fine l’11 novembre 1918 quando la Germania, ultimo degli Imperi centrali a deporre le armi, firmò l’armistizio imposto dagli Alleati.

 3,249 total views,  2 views today

Condividi e seguici anche su :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *