Vertenza Ipersimply, cessione della licenza commerciale. No dei sindacati sui trasferimenti

Vertenza Ipersimply, cessione della licenza commerciale. No dei sindacati sui trasferimenti
27 Settembre 2018

Dopo ore di trattativa il verbale sancisce un punto di accordo comune, la cessione della licenza commerciale. Sui trasferimenti giudizio negativo dei sindacati.

TERAMO Ore di trattativa al tavolo delle relazioni industriali della Provincia alla presenza di tutti i vertici istituzionali, della Regione, della Provincia e del Comune di Teramo. La firma sul verbale – non un verbale di accordo ma di presa d’atto delle posizioni delle parti – arriva nel pomeriggio . C’è un unico punto che trova tutti d’accordo e che, comunque, apre una speranza per il futuro dei lavoratori: la messa a disposizione da parte del gruppo Auchan della licenza commerciale.

Una circostanza che consente alle istituzioni di avviare una fase di scouting alla ricerca di un nuovo soggetto imprenditoriale. Lontane, invece, le posizioni fra azienda e sindacati sul piano dei trasferimenti giudicato “irricevibile” (vedi verbale).

Una vicenda che preoccupa oltre la circostanza locale, sottolinea la fragilità occupazionale della grande distribuzione, mai radicata sui territori, e dimostra, semmai ve ne fosse bisogno, che i venti di crisi possono riprendere a soffiare anche solo con uno spostamento d’aria – dichiara Renzo Di Sabatino che aggiunge – la compatezza della filiera istituzionale, l’impegno di Regione, Comune e Provincia, in casi come questo, risulta determinante e tonerà molto utile nella ricerca di nuovi investitori”.

 886 total views,  1 views today

Condividi e seguici anche su :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *