Dom. Set 19th, 2021

Sant’Omero: aggiudicata la gara per il ripristino degli argini del fiume Salinello

Sant’Omero: aggiudicata la gara per il ripristino degli argini del fiume Salinello

Lavori di ripristino degli argini del fiume Salinello a Sant’Omero per il complessivo importo di 200 mila euro, somma erogata dalla Regione Abruzzo.

 

 

SANT’OMERO Nei giorni scorsi l’Ufficio Tecnico del Comune di Sant’Omero ha provveduto all’aggiudicazione della gara per i lavori di ripristino degli argini del fiume Salinello in territorio di Sant’Omero per il complessivo importo di 200 mila euro, somma erogata dalla Regione Abruzzo. La gara è stata vinta dalla società Giancaterino sas di Penne (Pe) con un ribasso d’asta del 38,13%.
Espletate le ultime verifiche, si procederà alla firma del contratto e alla consegna del cantiere, il tutto nel rispetto delle disposizioni in materia di COVID-19.

Adriano Di Battista, Assessore ai lavori pubblici anche nel primo mandato del Sindaco Luzii, ha dichiarato: “Un altro risultato positivo per la nostra collettività che si aggiunge alle tante opere pubbliche già realizzate per quattro milioni e mezzo di euro tra le quali la messa in sicurezza delle scuole, il tombamento della discarica di Ficcadenti e gli interventi sul cimitero. Ricordo l’ultimo cantiere aperto, la sistemazione del complesso monumentale di Santa Maria a Vico: siamo sempre operativi. Ora siamo in attesa di ricevere i finanziamenti per intervenire sulla Scuola Elementare di Garrufo e la scuola dell’infanzia di Poggio Morello per un importo di un milione e trecentomila euro”.

Soddisfatto il Sindaco Andrea Luzii ha aggiunto: “Questo finanziamento per la messa in sicurezza delle sponde del fiume Salinello interviene per attenuare un grave problema del nostro territorio. Continuiamo a lavorare con impegno per Sant’Omero dimostrando capacità di trovare finanziamenti, portare avanti la parte amministrativa delle gare e fare in modo che i lavori, in breve tempo, vengano realizzati. Ma non sono stati anni facili: i tanti debiti trovati, il terremoto, una nevicata storica ed ora il Coronavirus. Tuttavia non ci siamo mai scoraggiati, abbiamo superato le difficoltà con il coraggio che viene quando si sente intorno la fiducia. Fiducia che ci è stata concessa, ancora una volta, a Maggio 2019: questo ci fa stare bene, tutto il resto lo supereremo insieme”.

 708 total views,  1 views today

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *