Lun. Set 27th, 2021

Riconoscimento di aree di crisi industriale Val Vibrata e Valle del Tronto

Foto Roberto Monaldo / LaPresse24-02-2014 RomaPoliticaSenato - Fiducia governo RenziNella foto Federica GuidiPhoto Roberto Monaldo / LaPresse24-02-2014 Rome (Italy)Senate - Vote of confidence on Renazi's Government In the photo Federica Guidi

Foto Roberto Monaldo / LaPresse24-02-2014 RomaPoliticaSenato - Fiducia governo RenziNella foto Federica GuidiPhoto Roberto Monaldo / LaPresse24-02-2014 Rome (Italy)Senate - Vote of confidence on Renazi's Government In the photo Federica Guidi
(Foto Roberto Monaldo)

Dal provvedimento sono attesi impatti significativi sulla politica industriale nazionale

E’ stato firmato questa mattina, 11 febbraio, dal Ministro dello Sviluppo Economico Federica Guidi il decreto di riconoscimento di area di crisi industriale complessa  Val Vibrata e Valle del Tronto che comprende anche i sistemi locali del lavoro di Ascoli Piceno, San Benedetto del Tronto, Comunanza e Martinsicuro.

Una nota del Mise spiega che “dal provvedimento, da cui non derivano nuovi e ulteriori oneri a carico del bilancio dello Stato, sono attesi impatti significativi sulla politica industriale nazionale”.

 4,940 total views,  2 views today

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *