Pioggia, critiche e proposte di Tortoreto Più per le scuole

0
Pioggia, critiche e proposte di Tortoreto Più per le scuole

L’opposizione propone al Sindaco Piccioni e alla sua amministrazione di voler procedere con una variazione di bilancio d’urgenza

 

TORTORETO Corsi e ricorsi storici e alle prime piogge restituiamo ai nostri studenti, e non solo, una pagina inaccettabile della scuola che mai nessuno si sognerebbe di descrivere.
Non deve passare come una litania retorica l’accorata ed oramai adirata richiesta dei genitori di dotarsi finalmente di un plesso scolastico degno di essere definito tale.

E’ quanto dichiarato dalla capogruppo Libera D’Amelio e i consiglieri di minoranza Martina Del Sasso e Mauro Di Bonaventura.

L’Amministrazione di Piccioni non dà risposte a questa priorità posta e imposta dai cittadini tortoretani e ad oggi non sappiamo dove, quando e come la scuola verrà ad esistenza.
A ciò si aggiunga che il sindaco Piccioni pare non accorgersi che i nostri figli più che entrare a scuola oggi si sono visti costretti a nuotare per raggiungere le aule.

Ora basta.
Ed è per questo che come gruppo consiliare proponiamo al Sindaco Piccioni e alla sua amministrazione di voler procedere con una variazione di bilancio d’urgenza ove necessaria al fine di realizzare una pensilina o comunque una struttura antistante all’entrata principale della scuola così da consentire che i bimbi e i genitori e altri possano trovare un riparo nei giorni di pioggia e dalle intemperie.
Non solo.
Proponiamo al Sindaco e alla sua maggioranza di voler prevedere che una parte della somma introitata con la tassa di soggiorno venga destinata alla manutenzione ordinaria delle strade e in specie di quelle in prossimità degli edifici scolastici e sul punto confidiamo che l’assessore Ripani non abbia rimostranze da sollevare.

Condividi e seguici anche su :

About The Author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *