Monticelli al Comune di Martinsicuro: “la fermata ferroviaria si può fare”

Martinsicuro avrà la sua fermata ferroviaria: accordo Regione e Rfi

treniProsegue la campagna del Comitato Civico per l’istituzione di una fermata ferroviaria a Martinsicuro

Con una lettera inviata oggi al Sindaco Camaioni, al Presidente D’Alfonso e a Rete Ferroviaria Italiana, Luciano Monticelli ha confermato il proprio pieno appoggio al progetto di fermata ferroviaria nella città di Martinsicuro, sollecitato negli ultimi mesi da un Comitato Civico costituitosi ad hoc.

Dopo un primo incontro del Comitato, tenutosi lo scorso 29 febbraio, attraverso una lettera diretta a D’Alfonso, Monticelli e Rete Ferroviaria Italiana il Comune aveva fatto pervenire al progetto il suo pieno appoggio istituzionale. Ora la palla passa a RFI, che deve dare il suo assenso alla fermata.

«Il progetto di istituire una fermata ferroviaria a Martinsicuro mi sembra opportuno e non particolarmente arduo da realizzare», commenta Monticelli. «È certamente opportuno perché stiamo parlando di una città con più di quindicimila abitanti, che ha vissuto una veloce crescita negli ultimi decenni, e rappresenta anche un importante centro del turismo balneare nella nostra Provincia. In secondo luogo, i lavori richiesti per mettere a norma la fermata sono molto minori rispetto a quelli che siamo riusciti a fare qualche anno fa per la fermata di Scerne di Pineto. Da amministratore e da ex Sindaco non vedo particolari difficoltà, e d’altronde comprendo i grandi benefici in termini sia economici che di qualità della vita che il collegamento ferroviario potrebbe portare alla città: per questo continuerò ad occuparmi della vicenda da vicino, perché l’aspirazione dei martinsicuresi non vada delusa».

1,242 Visite totali, 2 visite odierne

Condividi e seguici anche su :
error

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *