Lun. Set 27th, 2021

L’istituto comprensivo Nereto-Sant’Omero-Torano Nuovo a Gallipoli per la finale torneo nazionale di Geometriko

L’istituto comprensivo Nereto-Sant’Omero-Torano a Gallipoli per la finale torneo nazionale di Geometriko

Nella suggestiva cornice del Castello di Gallipoli il 3 e 4 Maggio si è disputato il IV Torneo Nazionale di Geometriko, categoria G2, riservata agli alunni della scuola secondaria di I grado.

GALLIPOLI Geometriko è un “gioco” matematico PRISTEM (Centro di ricerca dell’Università Bocconi di Milano) ideato dal Prof. Tortorelli, che fa appassionare da diversi anni gli studenti di tutta Italia al mondo della geometria e che ha rivoluzionato lo studio della geometria euclidea.

“Dietro ad un semplice gesto quale può essere quello di scartare una carta, c’è tutta una serie di azioni: si elaborano strategie di scelta, si interagisce con gli altri giocatori, ci si guarda negli occhi, si cerca la concentrazione per elaborare una domanda o per rispondere. E, cosa più importante di tutti, si parla il linguaggio comune della geometria in un modo mai ottenuto prima, perché lo si fa per giocare e, certamente, per vincere” spiega la prof.ssa Francesca Marziale, referente del progetto nell’Istituto Comprensivo Nereto-Sant’Omero-Torano Nuovo.

A colpi di quadrilateri i migliori 144 alunni provenienti da tutta Italia, in un torneo che ha registrato il numero record di iscrizioni, ben 22 mila, si sono dati battaglia in un entusiasmante torneo che ha visto, per il secondo anno consecutivo, la regione Abruzzo salire sul podio. “É stata una finale davvero emozionante. Siamo orgogliose del risultato del gruppo abruzzese” affermano le coordinatrici regionali prof.ssa Marziale e prof.ssa Martella.

L’alunna Vittoria Ciavatta di Tortoreto, preparata dalla docente Maria Gentile, ha infatti conquistato la medaglia d’argento cedendo solo nel finale ad un inaspettato quanto irriverente “Cane Newton”, carta molto temuta, giocata dall’avversaria marchigiana.

Copiosa è stata la partecipazione dell’IC Nereto- Sant’Omero- Torano Nuovo, rappresentato da ben 4 finalisti: Colella Sofia, Di Leonardo Luca, Di Pietro Alice e Schiavi Filippo che si sono distinti sui tavoli da gioco per preparazione, strategia ed intuito. Della spedizione facevano parte anche le alunne Biancucci Giorgia, Faonio Cristel, Florà Greta e Koreni Arjola che hanno brillantemente sostenuto e superato l’esame federale da arbitro entrando a far parte dello staff Geometriko e presenti sui tavoli da gioco nelle vesti di aiutanti arbitri.

“Ringrazio il Dirigente Scolastico Prof.ssa Iside Lanciaprima per averci dato anche quest’anno l’opportunità di partecipare al progetto e di vivere questa meravigliosa esperienza di confronto e di crescita” conclude la professoressa Marziale.

 1,091 total views,  1 views today

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *