Ven. Giu 25th, 2021

La Supporter Volley Team di Nereto festeggia i 20 anni di attività

A cura di Virginia Ciminà

L’8 marzo del 1993 prende vita a Nereto la Supporter Volley Team, una delle realtà sportive più apprezzate nel panorama locale. Guidata dal presidente Francesco Galiffa e con un direttivo formato prevalentemente da donne, l’associazione cresce con il sostegno finanziario della Zadian Confezioni di un cui marchio porta ancora il nome.

 La Supporter Volley Team opera una crescita graduale, che la vede protagonista di svariate promozioni fino all’approdo al campionato nazionale di B2, nel quale milita per due stagioni. Sono anni questi in cui la società valorizza molte atlete del vivaio, alcune delle quali ancora giocano in pianta stabile in campionali ad alto livello.

 Ma la crisi economica non risparmia neanche lo sport, soprattutto se si tratta di una piccola società a livello locale; così la Supporter Team Nereto è costretta a ridimensionare i propri programmi attestandosi sui campionati minori, ma allontanando i rischi di una scomparsa definitiva per voler rimanere a tutti i costi in campionati maggiori. In questa fase il direttivo della società ha deciso di puntare soprattutto sul settore giovanile e sulla crescita del vivaio. Questa politica ha fruttato numerosi successi a livello giovanile, grazie soprattutto alla costanza e determinazione di Doliana Mercuri, la vera “anima” del movimento, e al supporto tecnico, ma non solo, degli allenatori Luigi Vagnarelli e Emidio Galiffa, un po’ i Ferguson della piccola realtà locale. Con loro in panchina, quest’anno la Supporter ha conseguito anche la promozione in serie D, dopo aver dominato il campionato e aver battuto in finale le più titolate ed esperte ragazze della Pallavolo Corropoli. Un successo, quello della squadra del presidente Fabio Minora, reso ancora più speciale perché ottenuto da una squadra composta esclusivamente da giocatrici provenienti dal vivaio, molte delle quali residenti nella vicina Sant’ Omero; un esempio, forse unico nel panorama sportivo vibratiano, in cui è stato superato il campanilismo.

Altro fiore all’ occhiello della Società è la Festa del Minivolley, arrivata quest’anno alla XIII edizione. Per questa manifestazione la dirigenza della Supporter ha adottato, sin dalle prime edizioni, una formula innovativa, con la quale si favorisce, garantendo un egual numero di partite a tutte le squadre, il divertimento, a scapito della competizione, che porta spesso a comportamenti diseducativi per l’esasperazione della stessa. La formula, poi, è stata fatta propria da altre società. La pallavolo, per la società e per i tecnici, più che un fine, è considerato un mezzo per assicurare ai bambini e agli adolescenti una crescita equilibrata.

 Sacrificio e sudore, ma anche divertimento e spettacolo: la pallavolo è uno degli sport più amati e seguiti e, anche i piccoli paesi come Nereto, si possono conseguire ottimi risultati e grandi soddisfazioni.

1,408 Visite totali, 3 visite odierne

Condividi e seguici anche su :
error

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *