Mar. Set 28th, 2021

Fondi per comuni e province, D’Annuntiis ” Pepe dà informazioni fuorvianti”

Fondi per comuni e province, D'Annuntiis " Pepe dà informazioni fuorvianti"

“Solo nei settori per i quali ho ricevuto le deleghe dal Presidente Marsilio , questa maggioranza ha già reperito e impegnato diverse  risorse”

TERAMO “Sui fondi messi a disposizione di comuni e province il consigliere Pepe da’ , come sempre , informazioni fuorvianti-commenta il sottosegretario giunta regionale Umberto D’Annuntiis-  Omette di dire che la giunta regionale ha reperito risorse pari a 3 milioni di euro per gli enti locali;
Omette di dire che tali fondi sono stati distribuiti  in base ai Km di strada interessati tra gli enti richiedenti;  Omette di dire che alla Provincia di Teramo sono stati assegnati circa 1 mln di euro sui 3 mln di euro totali. “
“Per quanto riguarda il ruolo di cenerentola d’Abruzzo , il consigliere Pepe si faccia un esame di coscienza e ripercorra le umiliazioni sopportate  nei 5 anni di governo D’Alfonso dove non vigeva nemmeno il diritto di parola e l’unico ruolo ammesso era quello di “ papera muta “.
Ricordo brevemente che , solo nei settori per i quali ho ricevuto le deleghe dal Presidente Marsilio , questa maggioranza ha già reperito e impegnato le seguenti risorse :
-Porto Giulianova 3,8 mln
-Stazione Martinsicuro 1,3 mln
– Erosione costiera Alba Adriatica 2,550 mln
– Erosione Costiera Martinsicuro 1,1 mln
– Erosione costiera Roseto 550 mila
– Erosione costiera Pineto  900 mila
– contributi vari ai comuni per parchi e viabilità 300 mila euro
Questi solo alcuni interventi ,   ai quali si aggiungono quelli a favore della mitigazione del rischio idrogeologico e quelli gestiti direttamente dagli uffici.
Quindi , caro consigliere Pepe , già in 18 mesi il bilancio della Provincia di teramo si presenta positivo e le valutazioni conclusive verranno fatte alla fine della legislatura , dopo la programmazioni dei fondi strutturali. “

 373 total views,  1 views today

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *