Dom. Set 19th, 2021

Elezioni politiche, Fratelli D’Italia “A Torano Nuovo scricchiola il feudo di Dino Pepe”

Tortoreto, in funzione il nuovo depuratore. Pepe "opera voluta anche dalla passata Giunta"

 Il circolo cittadino di Fratelli d’Italia fa il punto sulle ultime elezioni. “L’assessore Pepe  passa dagli oltre 700 voti delle regionali del 2014 ai poco più di 400 di queste politiche”.

TORANO “Nonostante il vento in poppa di cui godeva il movimento 5 stelle al senato il centro destra risulta la prima coalizione con un apporto molto soddisfacente del nostro partito, ben oltre la media nazionale, così come alla Camera dove otteniamo il 13esimo miglior risultato in provincia di Teramo.
Alla Camera, invece, il Pd risulta essere il primo partito e la coalizione di centro sinistra risulta vincitrice.
Una vittoria di Pirro, mutilata e silenziosa, però, perché se consideriamo che alla Camera era candidato l’assessore regionale Pepe, già sindaco di Torano Nuovo, il fallimento politico del Pd diventa ancora più eclatante.
L’assessore Pepe ha incentrato la campagna elettorale sulla sua persona, chiedendo voti per la sua candidatura, anche se era chiaro sin dall’inizio che la sua fosse una candidatura di servizio. Il suo consenso passa dagli oltre 700 voti delle regionali del 2014 ai poco più di 400 di queste politiche.
La motivazione è evidente e palese: i cittadini di Torano Nuovo hanno bocciato il lavoro dell’assessore Pepe in questi anni in Regione e lo hanno dimostrato alle urne.
Le tante promesse nella sua campagna elettorale non hanno trovato riscontro nella realtà.
Sembra che il paese si stia svegliando da un torpore e da una coltre di appiattimento politico e amministrativo del solo “tiriamo a campare”.
La perdita di consenso del Pd e l’incremento del centro-destra e del movimento 5 stelle è figlia anche dello scollamento dell’attuale maggioranza che guida il comune, chiaramente una continuazione della precedente guidata appunto dall’assessore Pepe, di cui l’attuale sindaco è stato assessore per dieci anni.
C’è molto malcontento per una amministrazione ferma al palo a cui però diamo il merito di aver mantenuto le promesse elettorali. La maggioranza del sindaco Di Giacinto, già assessore nella Giunta Pepe,è l’unica giunta che ha mantenuto le promesse fatte in campagna elettorale: hanno promesso di non fare niente e in questi 4 anni sono stati coerenti non avendo fatto nulla, spesso nemmeno la normale amministrazione!
Fratelli d’Italia lavorerà sin d’ora per i prossimi impegni elettorali e inizierà un percorso di condivisione e di dialogo con tutti coloro i quali vorranno mettersi a disposizione per il nostro paese dove si tornerà alle urne nella primavera prossima”.

 1,250 total views,  1 views today

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *