Covid, Pepe: “Subito indennizzo agli operatori delle case di riposo”

Consorzi di Bonifica, elezioni per rinnovo degli organi. Pepe “Risultato frutto della nostra azione politica"
2 Febbraio 2022

Ho depositato una risoluzione, da discutere ed approvare in consiglio regionale, proprio per impegnare formalmente il presidente e la giunta a concedere un bonus economico

 

 

TERAMO “La Regione Abruzzo deve provvedere con la massima tempestività a stanziare i fondi necessari per riconoscere alle lavoratici e ai lavoratori delle aziende dei servizi alla persona, impegnati nelle attività di contrasto alla emergenza epidemiologica, un sussidio economico speciale per la straordinaria opera prestata in questi mesi”. Questo è quanto afferma il vice capogruppo del Partito Democratico all’emiciclo, Dino Pepe, secondo il quale: “nel quadro emergenziale generale, le case di riposo della Regione Abruzzo, ed il loro personale, hanno apportato un contributo determinate alla lotta contro la pandemia da Covid 19 e, l’impegno e la dedizione che è stata messa in campo e che hanno dimostrato, ha garantito e continuerà a garantire la sicurezza di tutti i cittadini. In questa ottica, continua Pepe, ho depositato una risoluzione, da discutere ed approvare in consiglio regionale, proprio per impegnare formalmente il presidente e la giunta a concedere un bonus economico. La necessità di un intervento volto a riconoscere a questi lavoratori un’indennità speciale, diretto a garantire loro un sostegno economico, è data anche dalla particolare situazione debitoria e di crisi di liquidità, in cui versano alcune delle Aziende di Servizi alla Persona che ha determinato ritardi dei pagamenti degli stipendi. L’intero consiglio regionale è al corrente del particolare momento di difficoltà delle Asp abruzzesi e a pagarne le conseguenze non possono certamente essere le lavoratici e i lavoratori che in questa fase emergenziale sono stati il perno fondamentale e irrinunciabile alla lotta alla pandemia. L’auspicio, ha concluso Pepe, è che ora questa mia risoluzione venga calendarizzata in commissione dal Presidente Mario Quaglieri discussa ed approvata al più presto proprio per dare un concreto atto di indirizzo politico al governo regionale a concedere un contributo economico straordinario a centinaia di lavoratori”.

 166 total views,  1 views today

Condividi e seguici anche su :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *