Gio. Ott 21st, 2021

Anche la marionetta “Ma”di Pineto al carnevale di Sant’ Eraclio

marionetta ma pineto1

Anche “Ma”, la marionetta gigante simbolo di Pineto creata nell’ambito del progetto europeo “Dècrocher la Lune”, ha partecipato al Carnevale di S. Eraclio di Foligno, uno dei più antichi del Centro Italia. Insieme alla marionetta di Pineto, hanno partecipato al Carnevale anche quelle di Roseto e Foligno, “Rosina” e “Cavaliere Astolfo”. Le tre marionette sono state esposte nel borgo, ed avrebbero dovuto partecipare alla sfilata allegorica del 14 febbraio, poi annullata per maltempo.

Presente a S. Eraclio anche una delegazione della città belga de La Louviére, capofila del progetto europeo che ha portato alla creazione di otto marionette di altrettante città europee. Insieme a Foligno, Roseto e Pineto, hanno partecipato al progetto anche la città siciliana di Aragona, la polacca Kalisz, e le francesi Saint-Maur-des-Fossés ed Eguishem. Il progetto “Décrocher la Lune” è giunto a compimento nel settembre 2015 con uno spettacolo trasmesso in diretta eurovisione. A partecipare alla realizzazione della marionetta di Pineto, tre persone provenienti direttamente dalla cittadina, in particolare Antonietta Lattanzi, Floriana Lattanzi e Stefano Faccini che per tre settimane, insieme ai loro omologhi provenienti dalle altre città europee.

Appuntamento fisso tra i Carnevali italiani, quello di S. Eraclio, frazione della città umbra di Foligno, è uno dei più antichi del Centro Italia, ed affonda le sue radici fin nel XVI secolo.

 2,402 total views,  2 views today

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *