Lun. Set 20th, 2021

Abbattimento tigli via Risorgimento: sindaco diffida Anas

Abbattimento tigli via Risorgimento: sindaco diffida Anas

Sindaco invia diffida di sospensione dei lavori all’Anas e ad altri enti competenti interessando anche la sovrintendenza per i pareri del caso

MARTINSICURO Ieri mattina l’Anas ha ripreso il taglio di ulteriori 6 tigli in via Risorgimento. Le operazioni sono state fermate dai cittadini e dal comitato. Sul posto anche i sindaci di Martinsicuro e Alba Adriatica , la polizia locale e i carabinieri forestali.

“Ieri in tarda mattinata, dopo aver constatato sul posto l’avvenuto taglio di ulteriori tigli, abbiamo provveduto a mandare una diffida di sospensione dei lavori all’Anas e ad altri enti competenti interessando anche la sovrintendenza per i pareri del caso – commenta il sindaco di Martinsicuro Massimo Vagnoni-
Io mi ritengo una persona seria e come tale mi aspetto che si prosegua sulla linea della concertazione che individui un percorso che preveda solo il taglio degli alberi effettivamente malati e non un generale disboscamento dell’area .
Nei prossimi giorni, a prescindere dalla sospensione dei lavori, riconvocheremo un tavolo per ragionare sul futuro di una tratto viario da ripensare globalmente.
Come ho avuto modo di dire nel corso del Consiglio Comunale aperto, confermo l’impegno massimo mio e dell’intera amministrazione comunale (maggioranza e minoranza) per trovare valide soluzioni migliorative della viabilità sulla ex S.P. 259 . Vi terrò aggiornato passo passo sulle iniziative che intraprenderemo”.

 570 total views,  1 views today

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *