Lun. Ott 14th, 2019

Stagione estiva Tortoreto: i risultati del questionario della consulta giovanile comunale

La stagione turistica 2018, in sintesi, è stata valutata insufficientemente dalla maggior parte dei votanti e sono emerse diverse criticità nel territorio.

TORTORETO La Consulta Giovanile Comunale di Tortoreto rende noti i risultati del questionario sulla stagione turistica 2018 e su ciò che potrebbe migliorare la città. A cavallo tra agosto e settembre cittadini e turisti hanno potuto esprimere dei pareri e delle proposte costruttive in modo anonimo compilando un modulo che i membri dell’organo comunale hanno predisposto.
<< Abbiamo raccolto e analizzato i dati di più di 400 moduli compilati da persone di ogni età – affermano i membri della Consulta. Il grande successo della nostra iniziativa è stato molto importante poiché ci ha permesso di considerare un ampio campione di persone al fine di poter valutare affidabili gli esiti emersi.
La stagione turistica 2018, in sintesi, è stata valutata insufficientemente dalla maggior parte dei votanti e sono emerse diverse criticità nel territorio. Il calendario estivo, sia come qualità sia come quantità di eventi, è stato bocciato. I motivi di ciò, così come indicato dai partecipanti, sono da ricercare prevalentemente in tre fattori: eventi di scarso interesse, poca comunicazione, cattiva gestione dell’evento durante lo svolgimento. In molti hanno richiesto che gli eventi siano pubblicizzati di più attraverso manifesti e il publiphono oltre ai mezzi social. Gli eventi che interessano maggiormente gli utenti sono quelli a tema musicale o culturale con somministrazione di cibo e bevande nonché le sagre. Quest’ultimo dato deve far riflettere anche al fine di poter modificare l’attuale “regolamento comunale degli eventi”. Fermo restando il desiderio di innovazione del calendario estivo e modifica delle norme comunali, gli eventi che sono considerati fondamentali anche per il futuro sono “La Notte Rosa dei Bambini”, “Tortoretrò festival”, “Il Palio del Barone”, “La Gara dei Castelli di Sabbia”, “Finché c’è Birra c’è Speranza” e le sagre in generale. È stato accolto positivamente anche “Tortoreto Comics” un evento innovativo che può essere potenziato e organizzato meglio. Cittadini e turisti prediligono eventi in cui si sentono coinvolti e partecipi e, inoltre, desiderano manifestazioni di rilievo anche nella stagione invernale. Questa constatazione è sicuramente utile per meglio organizzare un calendario degli eventi invernali coerentemente con le preferenze indicate. La qualità dei trasporti è considerata positivamente da più della metà dei partecipanti, ma tutti chiedono che siano più facilmente reperibili le informazioni riguardo le compagnie dei bus e dei treni, in particolare sono considerati poco noti gli orari dei trasporti. Un grande problema, che è da considerare come uno dei dati fondamentali emersi, è quello dei pochi parcheggi nella stagione estiva quando la città aumenta la propria popolazione. La maggior parte dei votanti ha chiesto nuovi parcheggi in zone più o meno periferiche e allo stesso tempo ritiene utili dei servizi di mobilità sostenibile come il bike sharing e il bus navetta. In questo senso crediamo che bisognerebbe riflettere sull’urbanizzazione selvaggia del passato e sul controllo odierno per migliorare la città in modo tale da permettere uno sviluppo sostenibile. Altro dato da considerare fondamentale è la volontà della maggior parte dei votanti di utilizzare le future entrate derivanti dalla tassa di soggiorno per la manutenzione e il decoro e per l’organizzazione di eventi di rilievo. Vengono criticate la qualità del wi-fi sulla costa e l’assenza di impianti sportivi all’aperto. Lo sport è considerato dagli utenti come fondamentale e nello specifico si richiedono altre attrezzature ginniche sul lungomare, un campo da calcetto e uno da volley. Proprio per questi motivi ci auguriamo che venga predisposto almeno un campo sportivo multifunzionale all’aperto e che venga perseguito il potenziamento della rete ciclistica e dei servizi correlati in ottica del mantenimento della bandiera Gialla del FIAB. La maggior parte dei partecipanti disapprova il fatto che i beni architettonici e artistici del paese non siano valorizzati a sufficienza. La digitalizzazione dei suddetti beni comuni, la loro cura e l’organizzazione di visite guidate costanti potrebbero essere dei punti da cui partire. La raccolta dei rifiuti e la pulizia della città, infine, sono servizi considerati positivamente dai votanti, ma quasi tutti hanno espresso la necessità di collocare dei portarifiuti in grado di supportare la raccolta differenziata negli spazi pubblici.
Si può affermare, in conclusione, che è necessario attribuire un’immagine nuova di Tortoreto ripartendo da zero adottando il metodo scientifico, considerando gli interessi collettivi di tutte le categorie di cittadini e non solo alcune.
Nei giorni scorsi abbiamo affermato che sondaggi di questo tipo siano organizzati dall’Amministrazione Comunale in diversi periodi della stagione allo scopo di essere ancora più efficaci in relazione al numero dei votanti e al trattamento dei dati. Dalle recenti affermazioni dell’Assessore al Turismo Giorgio Ripani prendiamo atto che tale nostra proposta è stata presa in considerazione ma non condividiamo il giudizio negativo, espresso dallo stesso assessore, sulla veridicità del nostro questionario. Non crediamo, nel particolare, che l’utilizzo delle votazioni on-line abbia messo a rischio l’affidabilità dei risultati così come supposto dall’assessore, anche perché i dati cartacei risultano nella sostanza identici ai dati estrapolati dai quesiti on-line. Nel rispetto del nostro lavoro e della buona fede di cittadini e turisti che hanno partecipato al sondaggio ci auguriamo, invece, che l’Amministrazione Comunale possa trarne beneficio per programmare meglio il proprio lavoro visto e considerato che se riusciamo a soddisfare le aspettative dei concittadini sicuramente lo sarà anche per i turisti che ci scelgono. I membri della Consulta Giovanile Comunale di Tortoreto sono sempre disponibili a lavorare per la tutela del paese e degli interessi collettivi.
Ringraziamo tutti coloro i quali hanno partecipato alla nostra iniziativa. Per avere ulteriori informazioni riguardo al sondaggio è possibile visitare la pagina facebook “Consulta Giovanile Comunale di Tortoreto”. >>

630 Visite totali, 1 visite odierne

Condividi e seguici anche su :
error

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *