Teramo, premiate le Eccellenze di Casa Nostra

Teramo, premiate le Eccellenze di Casa Nostra
20 Dicembre 2021

Aziende e professionisti premiati al comune di Teramo

 

TERAMO Si è conclusa, in maniera egregia la premiazione Eccellenze di Casa Nostra, patrocinata dalla Regione Abruzzo, Comune di Teramo e dall’associazione Sandro Pertini, presieduta da Veltra Casasanta Muffo. L’attribuzione del premio, nella sua complessità, avviene in modo semplice. Le aziende vengono selezionate, non per il fatturato milionario, bensì per il ruolo che ricoprono nella filiera produttiva sociale, soprattutto per il prodotto finito. Sono diverse le attività che annualmente vengono prese in considerazione dalla commissione esaminatrice. Uomini e donne che lavorano ininterrottamente anche 14 ore al giorno, con passione, amore, in difesa delle loro attività. Abnegazione, sacrifici e passione, garantendo lo stipendio ai propri collaboratori e alle loro famiglie. Sono loro i veri protagonisti, il motore portante dell’economia locale e Nazionale.

“ Per l’ass. Italia è, primordiale ricordare che le piccole realtà economiche, rappresentano il vero gioiello da porre al primo posto come patrimonio  sociale.  

 

La scritta sulla pergamena,  Recita così.

“ L’eccellenza è il giusto  riconoscimento a chi fiducioso opera nel proprio settore con abnegazione ed entusiasmo,  superando quotidianamente gli ostacoli e guardando al futuro con ottimismo. L’eccellenza è il segno di una autentica leadership di qualità guadagnata sul campo lavorando per il prossimo.

“ non bisognerebbe mai dimenticare che una azienda  è una reltà economica da rispettare e amare come se fosse  di tutti noi, perché al  di là dei facili guadagni, che alcuni pensano, chi ha una azienda e sottoposto a sacrifici infiniti e a un duro lavoro.                                 

 Grandi soddisfazioni e soprattutto,“Dolore e Sudore”.  

Ecco l’elenco completo delle aziende e dei professionisti premiati al comune di Teramo la settimana scorsa: 

 Caseificio  Cretone,  Dolci Sapori, Montecchia miele, Terralaga,  caseificio Sammartino, Dolci Tentazione, Paesani Liquori, Centrocarne, Il Pane, Le Bontà del Gran Sasso, azienda agr.Rosati, pizzeria L’ottava  Meraviglia,  La Traversa di Campli porchetta, caseificio L’arca di colonnella, microbirrificio Opperbbacco, azienda agricola Serafini, frantoio delle Monache, Cacciatore  Miele, Massimo D’aloisio,il Piacere  d’Abruzzo, azienda agricola Cornacchia Francesca, Homme  Restaurant Susanna,  az. Zootecnica Pierluigi Di Mascio, Montesilvano Vini. 

                         

Il premio speciale  assegnato  ai cinque personaggi eccellenti che sono: 

Dr. Architetto  Manfredo Gaeta, vincitore  Internazionale  del concorso indetto dal comune dell’Aquila per il monumento ai caduti del disastroso terremoto del 2009, posto nei giardini centrali della Città.

Santa De Remigis, medico presso la ASL di Teramo, sempre in prima fila per aiutare il prossimo, soprattutto durante il Covid 19.

Dr. Adriano Ippoliti, creatore e direttore di Diamante Tv,  una rete multimediale che copre molti paesi del Mondo.

Architetto Pasquale Di Gioacchino, per avere soccorso molte persone che hanno perso tutto nel terremoto di Aquila, ricostruendo, anche a due spese, le loro abitazioni, senza aspettare il danaro pubblico. 

Emanuele Volpini, premiato il mese scorso dal presidente della repubblica Mattarella, con il titolo di Alfiere del Lavoro, per essersi distinto nello studio. 

A tutti e stata consegnata la pergamena firmata dal sindaco Gianguido D’alberto,  il presidente del consiglio comunale  Alberto Melaramgelo,  l’assessore  alle   attività produttive, Antonio Filipponi e  dalla organizzazione di Italia è… Molti ospiti “premianti” alcuni dei quali sono stati omaggiati con delle opere del critico d’arte Internazionale e artista  Leo Strozzieri e dallo scultore Paolo Marazzi, artista di fama mondiale.

Fra gli intervenuti, personaggi dalla cultura, del mondo enogastronomico- agroalimentare, politici e giornalisti.

Lodevole e appassionato il discorso iniziale del presidente del consiglio, Alberto Melarangelo e il dinamico sindaco Gianguido D’alberto, che sono stati omaggiati da un’opera del critico internazionale e artista Leo Strozzieri, dalla presidente associazione Sandro Pertini, Veltra Casasanta Muffo, sempre in forma smagliante e dal prefessore Filoteo Gaeta.

Un grazie dalla organizzazione di Italia è, anche a Elena Costa, poliedrico personaggio, editore, giornalista, Presidente degli Editori Abruzzesi, a Veltra Muffo presidente della Associazione Sandro Pertini, sempre presente  e  patrocinante del premio,  Paolo Garrisi, indispensabile e sempre disponibile e Rosalia Ballacchino. 

 Molti prodotti delle aziende premiate, Vini,  Miele, Dolci, Salumi, Formaggi, Olio, Pasta, e quandaltro    sono stati offerti a tutti gli ospiti presenti all’Auditorium “ sala consiliare di Teramo.

 97 total views,  1 views today

Condividi e seguici anche su :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *