Lun. Set 20th, 2021

Atr Colonnella, raccolta fondi solidarietà alla lotta di lavoratori e lavoratrici

Atr Colonnella, mancato invio modelli SR41 per pagamento cassa integrazione. Sindacati scrivono al Prefetto

La raccolta dei fondi per la solidarietà alla lotta di lavoratrici e lavoratori dell’ATR, sarà gestito, a livello aziendale, dalle RSU

 

COLONNELLA “Per rivendicare il diritto al presente ed al futuro, lavoratrici e lavoratori dell’ATR di Colonnella hanno scioperato ininterrottamente per tre settimane, presidiando giorno e notte la fabbrica- dichiarano le sigle sindacali- Da un lato, infatti, si chiedeva venissero pagati i quattro stipendi arretrati, dall’altro si desse una certezza sul futuro industriale dell’azienda e quindi sul mantenimento dei posti di lavoro.”
“Una lotta che non è finita, una lotta che va sostenuta-continua la nota-  Una lotta pesante sotto tutti i punti di vista, a partire da quello economico: scioperare per tre settimane è difficilissimo per chiunque, quasi impossibile per chi ha anche quattro stipendi arretrati. Ma la forza dei dipendenti dell’ATR ci ha dimostrato che, per difendere i propri diritti, anche queste difficoltà vanno messe in secondo piano. Adesso è il momento di non far sentire soli quelle lavoratrici e quei lavoratori: la loro battaglia non parlava solo di problemi aziendali, ma anche della difficile situazione che i lavoratori vivono ovunque. Per questo, per sottolineare l’importanza di quella battaglia e sostenere chi l’ha portata avanti, è importante dare tutte e tutti un proprio contributo.
La raccolta dei fondi per la solidarietà alla lotta di lavoratrici e lavoratori dell’ATR, sarà gestito, a livello aziendale, dalle RSU; sarà inoltre possibile dare il proprio contributo, anche nelle sedi di FIM CISL, FIOM CGIL e UILM UIL della provincia di Teramo.”

 364 total views,  1 views today

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *