Val Vibrata è ancora blackout | VAL VIBRATA LIFE | MAGAZINE
Home DAL TERRITORIO Val Vibrata è ancora blackout
Val Vibrata è ancora blackout

Val Vibrata è ancora blackout

0
0

ANCARANOLa Val Vibrata è ancora in stato di emergenza per mancanza di luce e linee telefoniche.

NERETO da questa mattina presso il Comune è in funzione un generatore, per cui c’è corrente e riscaldamento. Il Palazzo comunale è a disposizione di tutti i cittadini per scaldarsi e usufruire della corrente. Nel pomeriggio sarà disponibile anche la sede del Circolo degli Anziani di Nereto, per potersi scaldare e usufruire dell’energia elettrica. Operativo COC. Siamo ancora in emergenza; l’Enel  comunica che ci sono centinaia di guasti sulle linee, per cui non è possibile prevedere il ritorno dell’energia elettrica in tutto il Paese e in alcuni Comuni limitrofi. È stato consegnato questa mattina un generatore che è in fase di allaccio nella cabina di Migliorati per servire un’ampia zona del centro. Si attendono altri generatori per ampliare il servizio. Al momento alcuni quartieri di Nereto sono serviti dall’elettricità della rete ordinaria (XXV Aprile, Viale Europa). Per quanto riguarda la circolazione sulle strade non ci sono al momento particolari criticità. I cittadini possono contattare per urgenze e segnalazioni il numero dell’ufficio tecnico 0861.806934-806936 – oppure i seguenti cellulari:329 2608982 – 348 2802729 – 331 2469853. Fino a ieri pomeriggio non riusciva neppure a telefonare, per cui non era facile neppure rispondere alle segnalazioni. Anche internet è disponibile solo in alcune zone di Nereto.

ANCARANO sta tornando la luce ma c’è carenza idrica. Il sindaco Panichi è in contatto con la Ruzzo.

CIVITELLA è arrivata la protezione Civile di Trento per risolvere le emergenze.

“ Il Presidente Luciano D’Alfonso ci ha confermato l’invio dell’esercito-  dichiara il sindaco Crisitina Di Pietro- sono in arrivo diverse colonne di Protezioni Civile con uomini e mezzi. Abbiate pazienza, si arriverà ovunque necessita un intervento, le emergenze. non sono finite ma stasera abbiamo risolto una delle più gravi raggiungendo finalmente gli 80 anziani della casa di riposo, fornendo gasolio e aprendo la strada con un mezzo speciale dell’Anas. Intervento che ha richiesto un grandissimo sforzo, basti pensare che nessun distributore della zona aveva carburante vista i disservizi sulle linee. Il tutto fatto con smartphone, con linea assente o quasi, linee fisse mute. Dobbiamo rilevare la preziosa collaborazione del Consigliere Stefano Tucci, che si è anch’esso adoperato per risolvere diverse situazioni. Vogliamo ringraziare dal profondo del cuore tutti coloro che spontaneamente hanno offerto il loro aiuto. Grazie dal profondo del cuore. Abbiamo ancora un bisogno vitale di tutti voi”.

MARTINSICURO Dopo l’intervento dei volontari della Protezione Civile eseguito alle ore 23.50 di ieri nel Sottopasso di via Bolzano, la viabilità cittadina è stata completamente ripristinata. Gli operatori del Servizio Manutentivo si stanno adoperando per rimediare ai danni causati dal maltempo sul manto stradale e per effettuare le verifiche sugli alberi pericolanti. Il fiume Vibrata ha raggiunto un livello importante la notte scorsa (in ogni caso, ben al di sotto del limite di guardia): con la squadra esterna il Sindaco Paolo Camaioni ha seguito personalmente le operazioni, informando in tempo reale la Sala Operativa della Protezione Civile ed i Responsabili di R.F.I.. questa mattina si è registrato un apprezzabile miglioramento. Con il Tronto, viene costantemente monitorato.

“Si comunica che i sopralluoghi effettuati nella mattinata odierna negli Edifici Scolastici di Martinsicuro e Villa Rosa- dichiara il sindaco Camaioni-  non hanno evidenziato anomalie riconducibili agli eventi sismici del 18 Gennaio u.s. Pertanto domani, venerdì 20 Gennaio 2017, le lezioni riprenderanno regolarmente.

647 Visite totali, 2 visite odierne

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *