Mar. Dic 10th, 2019

Tortoreto, grande successo per il raduno Ferrari “Le rosse nel borgo”

Ferrati 250 del valore di circa 10 milioni di euro

Tra le magnifiche automobili anche un pezzo d’eccezione: una Ferrari 250 SWB, rarissima e di grande valore

TORTORETO In una Domenica di Settembre il borgo medievale di Tortoreto Alto si è tinto di rosso, ospitando il primo raduno Ferrari “Città di Tortoreto”. L’evento “Le Rosse nel Borgo”, nato da una idea del vicepresidente dell’associazione esercenti Fabrizio Di Eusebio e dell’assessore al turismo ed alla cultura Giorgio Ripani, ha coinvolto oltre 40 vetture del cavallino in un corteo che ha interessato l’intero territorio della città. Tra le magnifiche automobili anche un pezzo d’eccezione: una Ferrari 250 SWB, rarissima e di grande valore, a dimostrazione della riuscita dell’appuntamento. Ulteriore conferma è stata la grande presenza di pubblico lungo tutte le tappe del percorso: Terrabianca, Salino, Tortoreto Lido e Paese. Grande soddisfazione dell’amministrazione comunale guidata da Domenico Piccioni.

<<L’obiettivo era di unire le meraviglie architettoniche e paesaggistiche di Tortoreto con il design e l’alta ingegneria delle Ferrari, in una giornata coinvolgente per cittadini e turisti>> ha dichiarato l’assessore Ripani <<Con eventi di richiamo come questo intendiamo destagionalizzare le presenze nella nostra città>>. L’evento si è arricchito poi di un aspetto sociale: Gabriele Barcaroli, main sponsor e consulente organizzativo, ha infatti donato un defibrillatore per le scuole di Tortoreto che si andrà ad aggiungere a quello acquistato dalla lista di maggioranza SiAmo Tortoreto per festeggiare il risultato elettorale.

1,005 Visite totali, 1 visite odierne

Condividi e seguici anche su :
error

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *