Home DAL TERRITORIO Sisma, 40 milioni per ripristino viabilità provinciale e comunale

Sisma, 40 milioni per ripristino viabilità provinciale e comunale

Sisma, 40 milioni per ripristino viabilità provinciale e comunale
0
0

Un investimento complessivo di 40 milioni di euro finanziati con fondi statali e destinati alla realizzazione di 65 interventi di ripristino della viabilità provinciale e comunale nei centri del cratere sismico 2016-17.

CIVITELLA Per evitare il più possibile le difficoltà che le Province potrebbero avere nella gestione dell’iter burocratico delle opere, tutti i lavori saranno gestiti direttamente da Anas.
La competenza dell’ente consentirà di ridurre i tempi per l’apertura dei cantieri e l’esecuzione dei lavori, così da garantire il ripristino della fruibilità di arterie fondamentali per la vita e l’economia delle aree colpite dal terremoto.
Nel dettaglio i finanziamenti riguardano la viabilità di Teramo (10 milioni 519mila), Capitignano (960mila euro), Vicoli (577mila), Sant’Eufemia a Maiella (517mila), Castiglione a Casauria (2 milioni 219mila), Roccamorice (2 milioni 663mila), Colledara (un milione 554mila), Cortino (2 milioni 722mila), Tossicia (un milione 219mila), Campli (2 milioni 367mila), Isola del Gran Sasso (37mila), Torricella Sicura (3 milioni 934mila), Civitella del Tronto (3 milioni 19mila), Sant’Omero (503mila), Bellante (666mila), Cellino Attanasio (192mila), Castel Castagna (3 milioni 546mila), Atri (un milione 35mila).

110 Visite totali, 4 visite odierne

Related posts:

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *