Dom. Set 15th, 2019

Sicurezza scuole: Articolo 1 MDP Giulianova “Le dichiarazioni della consigliera Ciafardoni sono fuori luogo”

Scuole, lavori di miglioramento sismico al Comi di Teramo

GIULIANOVA Le dichiarazioni rilasciate su un noto quotidiano locale dal rappresentante in Consiglio Comunale di Forza Italia NCD, secondo cui a Teramo in tema di scuole “si sia riusciti a fare molto meglio garantendo il rientro degli scolari teramani senza slittamenti e senza perplessità”, lasciano sconcertati -dichiara Articolo 1 MDP Giulianova-  Senza voler entrare nel merito delle situazioni di altre realtà locali e senza voler dare giudizi sull’altrui operato amministrativo, non può non evidenziarsi come le dichiarazioni della consigliera Ciafardoni siano del tutto fuori luogo”.

“Si fa presente alla consigliera Ciafardoni- continua articolo 1 Mdp Giulianova-  che Giulianova non soffre, fortunatamente, di alcuna situazione emergenziale; e ciò, da un lato, perché gli eventi tellurici non hanno coinvolto se non marginalmente la nostra città; dall’altro, e soprattutto, perché questa amministrazione, sin dal suo insediamento, e quindi prima ancora che certe problematiche emergessero nella loro attualità, ha provveduto ad intraprendere una serie di interventi atti a garantire la sicurezza degli edifici scolastici.

Si rammenta alla consigliera Ciafardoni che, dal 2009 ad oggi, sui plessi scolastici comunali sono state eseguite opere di adeguamento e/o miglioramento sismico, di ristrutturazione, di adeguamento alle normative antincendio, di messa in sicurezza, per svariati milioni di euro e che per effetto di tali opere la popolazione studentesca può usufruire degli edifici scolastici in condizioni di assoluta tranquillità.”Non solo.

“Al fine di completare tale iter, si stanno eseguendo lavori di adeguamento sismico della scuola di Colleranesco e si stanno completando quelli relativi al secondo lotto della scuola De Amicis i cui battenti apriranno con qualche giorno di ritardo rispetto al calendario ufficiale solo per consentire i necessari lavori di pulizia.

Sulla scorta di quanto precede, non si comprende come possano la consigliera Ciafardoni e i partiti che rappresenta sostenere convintamente ciò che la stessa afferma laddove in altre località limitrofe ancora non si procede agli studi di vulnerabilità sismica ovvero si assiste quotidianamente a proteste di genitori disposti addirittura a non mandare i propri figli a scuola.

Anche quello degli scuolabus, parimenti sollevato dalla consigliera Ciafardoni, è un problema in realtà insistente dato che gli alunni di Colleranesco e dell’Annunziata potranno usufruirne senza costi a loro carico e senza disservizi di alcun genere.”

“Comprendiamo che la consigliera Ciafardoni, al pari di altri, è in perenne campagna elettorale; la invitiamo, tuttavia, ad essere più cauta evitando di fare disinformazione e soprattutto di rilasciare dichiarazioni che, se non fosse per la serietà dell’argomento, susciterebbero un’inevitabile ilarità.”

 

 

 

 

 

 

507 Visite totali, 2 visite odierne

Condividi e seguici anche su :
error

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *