Home CULTURA /SPETTACOLO Sfashion, un film sulla crisi in Val Vibrata
Sfashion, un film sulla crisi in Val Vibrata

Sfashion, un film sulla crisi in Val Vibrata

0
0

sfashion filmsfashionSANT’EGIDIO Si chiama “Sfashion” il film del regista albense Mauro John Capece girato e ambientato all’interno di due aziende vibratiane: il maglificio Gran Sasso di Sant’Egidio alla Vibrata e Wash Italia a Nereto che uscirà nelle sale cinematografiche dal 23 marzo nei circuiti Uci  The Space.  In Val Vibrata presso il cineplex di Colonnella. Sfashion, ovvero lo sfascio della moda che era una grandissima eccellenza in Val Vibrata e che ora arranca, è il primo lungometraggio di respiro internazionale che parla della crisi delle imprese in Italia, dell’imprenditore vessato e dei lavoratori che perdono il lavoro con risvolti sociali di una crisi che ha cambiato profondamente anche l’assetto della provincia di Teramo.  presentato in anteprima mondiale al Festival du Monde di Montreal  2016 –  racconta la storia di un’imprenditrice di terza generazione, interpretata dall’attrice Corinna Coroneo,   di una storica azienda di moda che,  improvvisamente,  a causa della crisi,  si trova in piena bufera finanziaria, oppressa dai debiti, dalle tasse, dai sindacati , dalla mancata competitività dell’euro e dall’immobilità dell’economia  che combatterà a tutti i costi per salvare la sua azienda. con gravi ripercussioni sulla vita affettiva e familiare. Fanno parte del cast anche Randall Paul, Andrea Dugoni e l’attore locale teramano Giacinto Palmarini che ha portato la sua esperienza personale come imprenditore.

«Il film è ambientato in Val Vibrata dove le zone artigianali e industriali sembrano ormai il vecchio west- spiega il regista Mauro Jhon Capece- mi sono ispirato alle storie di tantissime persone che conosco che sono afflitte dai problemi economici. Abbiamo appena saputo di essere candidati con ben 3 Nominations agli Utah Film Awards. Si tratta di un Awards prestigioso in cui ci sono film di grosse società come Adler o Universal. Concorreremo per il miglior film, migliore regista e migliore attrice protagonista per Corinna Coroneo, unica italiana in concorso».

6,001 Visite totali, 3 visite odierne

Related posts:

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *