Sab. Nov 23rd, 2019

Sant’Omero, riparte il servizio di trasporto scolastico

Sant'Omero, riparte il servizio di trasporto scolastico

Gli inconvenienti delle ultime settimane (procedura di gara andata deserta) sono stati superati.
L’appalto è stato assegnato.

 

SANT’OMERO E’ stata aggiudicata alla cooperativa JOB IS LIFE di Isernia la gara per l’affidamento del servizio di trasporto scolastico del Comune di Sant’Omero.
Gli inconvenienti delle ultime settimane (procedura di gara andata deserta) sono stati superati.
L’appalto è stato assegnato, con un avviso di manifestazione di interesse, ed, ancora una volta, nonostante le difficoltà economiche, l’Amministrazione Comunale ha reperito i fondi necessari per assicurare questo essenziale servizio senza modificare le tariffe a carico delle famiglie.
Doveroso intervenire, a questo punto, per respingere la disinformazione messa in campo da chi, come al solito, spera solo che le cose vadano male e critica sempre a prescindere dalle circostanze.
Il Sindaco Luzii ha dichiarato:
“Dispiace il comportamento della minoranza sempre pronta a diffondere allarme su ogni argomento. Questa volta è toccato al servizio di trasporto scolastico. Prima ci avevano provato con la Casa di Riposo e con le lampade votive: solo critiche, senza portare mai un minimo di contributo positivo. Attendiamo ancora che ci diano una mano con i loro “contatti” regionali per risolvere il problema edilizio dell’ex Ospedale: quanto è facile chiacchierare. Noi, in silenzio, con le solite difficoltà economiche riusciamo a risolvere i problemi. Riparte regolarmente il servizio di trasporto scolastico.
Avevano promesso, pur nella contrapposizione di ruoli, un contributo positivo per il bene della Cittadinanza, ci avevamo creduto: potevano creare un rapporto nuovo, propositivo per il bene di Sant’Omero.
Sono finiti nelle stanze comunali, ad ogni ora, a cercare, come detective, notizie, con il solo scopo di trovare qualsiasi argomento che possano distorcere e propinare come allarme ai Cittadini. Che delusione!”
Ha aggiunto, soddisfatta, l’Assessore con delega alla scuola Tatiana Iachini:
“Siamo riusciti a garantire il servizio e a mantenere le tariffe invariate, tariffe che risultano essere le più basse dei comuni della Val Vibrata. Abbiano inserito l’attività del pre-scuola all’interno del servizio garantendo così accoglienza e sorveglianza agli alunni che hanno necessità di entrare a scuola prima dell’inizio delle lezioni.
Siamo anche quest’anno pronti ed operativi: gli scuolabus e relativi assistenti (ne sarà in funzione anche uno per consentire ad un disabile di fruire del servizio), saranno regolarmente in servizio lunedì 16 settembre, giorno di riapertura delle scuole.”

176 Visite totali, 1 visite odierne

Condividi e seguici anche su :
error

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *