Gio. Nov 21st, 2019

Sant’Omero, la minoranza chiede un locale comunale: nessuna risposta dall’amministrazione

Sant'Omero, la minoranza chiede un locale comunale: nessuna risposta dall'amministrazione

Richiesta di un locale comunale ad uso della minoranza per poter svolgere in modo appropriato il proprio ruolo istituzionale alla stregua della maggioranza.

 

SANT’OMERO Il gruppo di minoranza Sant’Omero Futura  è in attesa di una risposta in merito ad una richiesta inviata a mezzo PEC in data 24 luglio 2019. Nella stessa si faceva, cosa mai avvenuta in passato, richiesta di un locale comunale ad uso della minoranza per poter svolgere in modo appropriato il proprio ruolo istituzionale alla stregua della maggioranza.
<< Abbiamo aspettato 90 giorni, ben oltre i consueti 30 gg., quindi pensiamo sia passato tutto il tempo
necessario per dare una risposta alla nostra innovativa ed onorevole richiesta. Notiamo però come ad
oggi nessuna risposta in tal senso sia a noi pervenuta e quello che ci lascia basiti è invece la differenza
di comportamento dell’attuale amministrazione quando si contraddistinguono nella proverbiale
celerità di risposte nei momenti in cui la minoranza porta a conoscenza dei cittadini problematiche di
ogni genere o contesta il loro modo di amministrare a mezzo stampa, allora in questo caso sono subito
pronti a dare una risposta e dissentire e scaricare colpe ad altri, salvo i tanti casi in cui sono costretti
loro malgrado a correre subito ai ripari per non incorrere a brutte figure peggiori. E poi ci continuano
a criticare e dire che non siamo propositivi: ma come, se non era per noi con la nostra recente
segnalazione alla Segretaria comunale, forse ancora oggi un pulmino del servizio scolastico
viaggerebbe malauguratamente con una porta aperta, a rischio e pericolo dei passeggeri a bordo. In
merito a ciò approfittiamo con l’occasione per ringraziare pubblicamente la Segretaria comunale per
l’immediato intervento risolutore del problema.
Quindi “provocatoriamente” abbiamo deciso di usare questo mezzo comunicativo e precisamente
codesto comunicato stampa, così da poter sollecitare e riuscire ad avere una risposta solerte e
puntuale in merito alla nostra richiesta. Nella speranza di non incappare in una voluta e maliziosa
“eccezione alla regola” e cioè un silenzio senza fine! >>

120 Visite totali, 1 visite odierne

Condividi e seguici anche su :
error

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *