Gio. Ago 22nd, 2019

Sagra Torano Nuovo, storico traguardo: giunge alle 50esima edizione

Sagra Torano Nuovo, storico traguardo: giunge alle 50esima edizione

Accanto al buon vino, protagonista della 50ª edizione della “Sagra di Torano” saranno il cibo e i prodotti tipici della terra.

 

TORANO Torano Nuovo è pronta per la storica sagra del vino, della salsiccia, dei maccheroni e del formaggio fritto che si svolgerà dal 12 al 17 agosto. Questa edizione segna poi uno storico traguardo, quello della 50ª edizione, un risultato importante che la pone tra le sagre più antiche e rinomate del panorama teramano ed abruzzese.

Ancora una volta il nostro territorio metterà in mostra tutte le sue ricchezze, i suoi sapori, i suoi gusti, nella magica e suggestiva atmosfera del nostro centro storico, tra viuzze, piazzette e spazi che, per i giorni della sagra, si animeranno dando vita ad uno spettacolo unico nel suo genere, che va avanti da ben 50 anni” sottolineano il Sindaco di Torano Nuovo, Anna Ciammariconi, ed il Presidente della locale Pro Loco, Norberto Ravetti.

La manifestazione, nata nel 1969 per iniziativa della Pro Loco, ha raggiunto negli anni risultati molto lusinghieri sia in termini di presenze che di critica contribuendo a far sì che Torano Nuovo potesse fregiarsi del titolo di “paese del gusto”. Inoltre, grazie alla presenza sul proprio territorio di ben 8 aziende vitivinicole che rappresentano vere e proprie eccellenze nel settore, Torano Nuovo è diventata un po’ il cuore pulsante della “DOCG Colline Teramane”, tanto da essere stata denominata dal giornalista e critico di settore, Vincenzo Buonassisi, “La capitale del Montepulciano d’Abruzzo”, un ulteriore vanto per il nostro territorio”.

Ovviamente, accanto al buon vino, protagonista della 50ª edizione della “Sagra di Torano” saranno il cibo e i prodotti tipici della terra. Questo importante mix, unito alla qualità dei prodotti, all’accoglienza genuina e alla magia della location ha portato a raggiungere, in questo mezzo secolo di vita, ragguardevoli risultati. Ogni anno si registra infatti una media di quasi 80 mila presenze nei giorni della sagra, con numerosi turisti che lasciano la costa per venire a conoscere il “paese del gusto” e tanti curiosi che giungono anche dalle vicine Marche.

Per questa importante edizione è già tutto pronto – aggiungono il primo cittadino e il Presidente della Pro Loco – un intero paese si sta preparando ad accogliere i visitatori e, ne siamo certi, quest’anno, complici i festeggiamenti per i 50 anni e le novità messe in campo, tra cui spiccano la mostra fotografica che ripercorre il mezzo secolo della sagra e i dipinti del  compianto Alberto Di Feliciantonio, uno dei fondatori della manifestazione, l’atmosfera sarà ancora più magica. Vi aspettiamo numerosi per la nostra sagra”.

1,050 Visite totali, 1 visite odierne

Condividi e seguici anche su :
error

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *