Nuovo asilo nido di Sant’Omero

santomero-asilo-nido

Sono ripartiti, nei giorni scorsi, i lavori per l’ultimazione del nuovo asilo nido di Sant’Omero per il complessivo importo di euro 585.455,14.
L’opera, ereditata dall’amministrazione Luzii, si trovava in una situazione di blocco a causa di carenze documentali più volte evidenziate dalla Regione in qualità di ente cofinanziatore.
In particolare l’attenzione della Regione Abruzzo si era concentrata su tutta una serie di documenti mancanti, tra i quali la convenzione sottoscritta con i tecnici affidatari della progettazione e della direzione dei lavori.
L’Ente Comunale, che negli ultimi giorni ha liquidato all’impresa la somma di euro 131.381,80, si è dunque visto costretto, con determina dell’ufficio, a procedere ad un nuovo affidamento dell’incarico tecnico, chiedendo altresì, a causa dei ritardi accumulati, una nuova richiesta di proroga di cinque mesi per la ultimazione dell’opera.
“Avevamo già rappresentato la situazione ai cittadini negli incontri che abbiamo tenuto qualche mese fa, informandoli dello stato di blocco in cui verteva l’opera comunicando che l’Ente stava lavorando per riprendere i lavori al più presto” ha dichiarato l’assessore ai Lavori Pubblici Adriano Di Battista.
Soddisfazione espressa anche dal Sindaco Andrea Luzii il quale ha dichiarato “Nei mesi scorsi abbiamo affrontato non poche situazioni di incertezza a livello burocratico all’interno del Comune relativamente all’area dei lavori pubblici, diverse opere, infatti, sono ferme da tempo e solo grazie al nostro intervento è stato possibile riprenderne il corso sino al loro completamento”
Inoltre ha aggiunto il Sindaco “sono ormai due anni che lavoriamo alla riorganizzare del nostro comune ed ora si iniziano a vedere i primi frutti di questo duro impegno; la nuova gara sul trasporto scolastico, con un risparmio di oltre 100.000,00 euro, e la ripresa delle opere pubbliche, quali l’asilo nido e i centri per disabili, che saranno al più presto restituite ai cittadini di Sant’Omero, ne sono solo un esempio.”

876 Visite totali, 1 visite odierne

Condividi e seguici anche su :
error

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *