Gio. Nov 26th, 2020

Nereto, ricominciano le attività della Nereto Basket Academy

Nereto, ricominciano le attività della Nereto Basket Academy

Misurazione della temperatura, sanificazione dei materiali, controllo degli ingessi

 

NERETO Parte ufficialmente la stagione Academy con la ripresa degli allenamenti del Centro Minibasket e il Settore Giovanile.

Con il ritorno in campo dei bimbi del Centro Minibasket e dei ragazzi del Settore Giovanile, nel rispetto del normative antiCOVID, le attività della Nereto Basket Academy riprendono a pieno ritmo.

Si ricomincia con lo spirito e la voglia di sempre, la Nereto Basket Academy è di nuovo in fermento, e insieme alla società, agli istruttori, alla dirigenza e ai piccoli cestisti in erba riparte per l’ennesima stagione pronti di nuovo a gioire, esultare, piangere, saltare e crescere insieme.

“Quest’anno la parola d’ordine sarà sicurezza”, spiega Mario Minora, Responsabile Settore Giovanile. “Siamo pronti per proseguire il percorso interrotto bruscamente all’interno della famiglia Nereto Basket. L’Academy è, per me e per il nostro staff, uno stile di vita! Il sorriso, la determinazione, la tenacia, la passione e soprattutto quegli occhi pieni di grinta dei ragazzini sono la benzina che spinge noi istruttori ad andare in palestra ogni giorno e noi non vedevamo l’ora di ricominciare. Il percorso fatto insieme in tutti questi anni ci ha portato a raggiungere risultati incredibili regalandoci grandi emozioni: da quelle emozioni ripartiamo per un altro anno, che sono sicuro sarà ricco di sorprese e soddisfazioni”.

“Sarà una stagione sicuramente particolare, la nostra attenzione si è spostata sulla sicurezza dei ragazzi e dello staff già dal mese di giugno, da quando abbiamo deciso ricominciare i nostri allenamenti”, continua Minora. “Misurazione della temperatura, sanificazione dei materiali, controllo degli ingessi, saranno solo alcune delle attenzioni che adotteremo per creare un ambiente il più sicuro possibile. Abbiamo in mente un unico obiettivo, far tornare alla normalità la nostra attività e far dimenticare il prima possibile ai nostri ragazzi i lunghi mesi passati in casa”.

203 Visite totali, 4 visite odierne

Condividi e seguici anche su :
error

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *