Nereto: bloccati i trasferimenti delle risorse finanziarie da parte del Ministero dell’ Interno | VAL VIBRATA LIFE | MAGAZINE
Home DAL TERRITORIO Nereto: bloccati i trasferimenti delle risorse finanziarie da parte del Ministero dell’ Interno
Nereto: bloccati i trasferimenti delle risorse finanziarie da parte del Ministero dell’ Interno

Nereto: bloccati i trasferimenti delle risorse finanziarie da parte del Ministero dell’ Interno

0
0

 Riceviamo e pubblichiamo nota del  capogruppo consigliare Direzione Futuro Piero Di Felice sulla situazione finanziaria del Comune di Nereto.

NERETO “Basta navigare sul sito finanzalocale.interno.it, digitare Nereto, e capire che ammontano a 600.000 mila euro o più , le risorse finanziare che il Ministero dell’Interno ha sospeso quale trasferimento  al Comune di Nereto.

Infatti, dalla presa visione del sito del Ministero,  si prende atto che il Comune di Nereto alla data odierna non ha prodotto allo stesso le certificazioni obbligatorie  per ottenere i trasferimenti delle risorse finanziare spettanti.

In particolare non risulta inviato né il certificato relativo al rendiconto del bilancio 2015 e né il certificato relativo al bilancio di previsione 2016, bilanci redatti a firma del Segretario comunale Luca Di Eugenio, sui quali Direzione Futuro ha tanto detto e scritto al tempo della loro approvazione e non solo.

L’invio di questi documenti è fondamentale per non incorrere nella sospensione dei trasferimenti delle risorse finanziarie dallo Stato, così come accaduto e chiaramente disposto dall’Art. 161 del Tuel.

A questo punto è sempre più doveroso chiedersi perché l’amministrazione del Sindaco Di Flavio continua a non monitorare i corretti adempimenti legati ad obblighi di Legge come anche al ruolo svolto dell’Assessore al Bilancio Corini. Con questi comportamenti possono solo confermare l’inadeguatezza della struttura politica che, con le loro scelte, per noi ancora incomprensibili, demolendo il settore finanziario, hanno contribuito a rendere inadeguata anche la struttura amministrativa dell’Ente. Il tutto a discapito dei cittadini.

Tutto ciò non può che confortare la scelta dello scrivente capogruppo che, proprio all’epoca dell’approvazione dei bilanci in trattazione, vista la confusione generatasi, rassegnò le dimissioni da Vicesindaco  proprio per la strana gestione applicativa di regole e norme al Comune di Nereto, purtroppo ancora in essere.”

463 Visite totali, 1 visite odierne

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *