Sab. Nov 23rd, 2019

Mercato rionale Sant’Egidio alla Vibrata: i commercianti protestano

mercato-largo-monrale-1Protesta di un gruppo di commercianti frequentatori del mercato rionale del giovedì a Sant’Egidio alla Vibrata.

“Non ci sono più regole, non ci sono più certezze, non esiste più la figura che rappresenta l’Amministrazione Comunale , non ci sono più vigili. Il mercato è in mano a chi arriva per primo in piazza –dichiarano i commercianti di Sant’Egidio alla Vibrata- è una situazione scandalosa che non può essere gestita da improvvidi ed impreparati amministratori che non conoscono le minime regole. Abbiamo più volte sollecitato un incontro con il Sindaco, prima verbalmente , poi attraverso una lettera protocollata nell’ufficio competente, non ricevendo alcuna risposta”.

Nella nota interviene anche l’ex assessore Leonardo D’Ippolito che evidenzia lo stato di disagio in cui versa il mercato rionale.

“Ho contribuito per più di trent’anni a dare prestigio a un mercato che ha dato e ci ha dato grosse soddisfazioni in passato – dichiara D’Ippolito-  E’ umiliante vedersi sorpassare da spuntisti – a proposito non si fa più la spunta da due anni circa a Sant’Egidio – che oltre a pagar di meno l’affitto del posto, sostano, indifferentemente, in posti lasciati vuoti  temporaneamente dai legittimi proprietari.

La divisione per categoria non esiste, anzi, alcuni commercianti vengono favoriti in maniera spudorata. Costoro , approfittando dalla assoluta mancanza del rispetto delle regole da parte di una Amministrazione completamente assente, soffermano in spazi non autorizzati, pericolosi per l’incolumità delle persone e in prossimità di una strada statale. Speriamo che il Sindaco Angelini ci riceva al più presto e ripristini l’ordine stabilito evitando, come al solito, di fare figli e figliastri.

1,173 Visite totali, 2 visite odierne

Condividi e seguici anche su :
error

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *