Lun. Ott 14th, 2019

L’INPS E L’UFFICIO TERRITORIALE PER L’AGRICOLTURA RESTANO A NERETO

Iniziato il trasloco nella sede dell’ex Pretura

Rischiavano di dover “andar via” da Nereto, a causa delle politiche di limitazione della spesa intraprese dagli Enti, le sedi dell’ INPS e dell’Ufficio Territoriale per l’Agricoltura della Regione Abruzzo. Grazie al lavoro di persuasione dell’Amministrazione Comunale, si sono riuscite a salvare entrambe le sedi che ora traslocheranno nella sede dell’ex Pretura di Nereto.
Sia la Regione Abruzzo che l’INPS hanno confermato la presenza dei due uffici sul territorio di Nereto perchè hanno compreso la baricentricità della sede e la strategicità della loro permanenza nell’ambito della Val Vibrata. Particolarmente importante è la conferma dell’Ufficio Territoriale per l’Agricoltura perché ciò permette di rafforzare anche la presenza dell’ufficio ex Centro Servizi Culturali già presente all’interno della struttura di Viale Roma. Il definitivo trasferimento dell’ U.T.A. sarà portato a termine a breve mentre quello della sede INPS avrà tempi leggermente più lunghi.
“Per una realtà come quella di Nereto poter confermare, in un periodo di dismissione delle sedi esterne, due servizi così importanti è motivo di grande soddisfazione perché si continua ad assicurare un elevato livello di presenza di uffici utili ai professionisti e agli operatori”. Queste le parole del primo cittadino Giuliano di Flavio. “Ringrazio personalmente l’Assessore Dino Pepe per l’attenzione che ha avuto nel salvare l’ufficio dell’UTA e perché ha compreso che questo servizio è utile al territorio e all’agricoltura dell’intera Val Vibrata.”
Questa nuova sistemazione degli uffici determina lo spostamento della sede della Polizia Municipale che tornerà ad essere ospitata presso la sede comunale di Piazza della Repubblica consentendo così una razionalizzazione della dislocazione degli uffici.

1,280 Visite totali, 1 visite odierne

Condividi e seguici anche su :
error

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *