Lun. Ott 14th, 2019

Incendio di Scerne, conferenza dei servizi per il punto della situazione

conferenza-servizi-scerne

PINETO Si è svolta questa mattina, presso la sala giunta del Comune di Pineto, la Conferenza dei Servizi per fare il punto sulla situazione creatasi a seguito dell’incendio sviluppatosi nella zona industriale di Scerne nella serata di mercoledì. Oltre ai rappresentanti delle amministrazioni di Pineto e Roseto, al tavolo erano presenti anche rappresentanti della Asl di Teramo, dell’Arta Teramo, dell’Istituto Zooprofilattico Abruzzo e Molise e di AM Consorzio Sociale.

A titolo precauzionale, in attesa di conoscere l’esito delle analisi richieste dal Comune e già avviate da Arta, Asl e Izs, i cui risultati dovrebbero arrivare entro mercoledì, il sindaco di Pineto ha emesso un ordinanza con la quale si prescrive sino a mercoledì  che il consumo degli ortaggi coltivati nell’area limitrofa all’incendio in un raggio di 1,5 km avvenga previo lavaggio e sbucciatura. Nella stessa ordinanza, sempre in attesa dei risultati delle analisi, si vieta agli allevamenti il consumo del foraggio fresco e l’obbligo di non far nutrire a terra gli animali da cortile in un raggio di 1,5 km dall’incendio.

“In base a quanto emerso dai colloqui con i tecnici, abbiamo motivo di presumere che non vi siano particolari criticità – ha commentato il sindaco Robert Verrocchio – Stiamo agendo con la massima sollecitudine e avendo sempre come obiettivo il principio di precauzione per la tutela della salute pubblica. L’incontro di questa mattina e le analisi che sono in corso vanno in questa direzione. Ovviamente faremo conoscere alla popolazione i risultati non appena perverranno al Comune”.

452 Visite totali, 2 visite odierne

Condividi e seguici anche su :
error

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *