Mar. Nov 24th, 2020

Giro d’Italia, Lanciano-Tortoreto: alla presentazione c’è Moser

Giro d'Italia, Lanciano-Tortoreto: alla presentazione c’è Moser

Il campione trentino sarà ospite il 25 settembre, alla presentazione della tappa del Giro d’Italia

 

TORTORETO  Appuntamento d’eccezione, per tutti gli appassionati di ciclismo, quello di venerdì 25 settembre quando alle ore 11,00, presso lo Chalet “Punto G” di Tortoreto, avverrà la presentazione della tappa Lanciano-Tortoreto del Giro d’Italia 2020: ospiti d’eccezione, Francesco Moser ed Alessandro Spezialetti, direttore sportivo del team Androni Giocattoli-Sidermec.

“Per tutta la città di Tortoreto – ha dichiarato il Sindaco Domenico Piccioni– è motivo d’orgoglio ospitare un campione indiscusso come Francesco Moser, che con le sue vittorie ha avvicinato intere generazioni al ciclismo e, nel giorno della presentazione della tappa, è la persona ideale per sottolineare l’importanza ed il prestigio di un percorso come quello della Lanciano-Tortoreto”.

Moser, con le sue 273 vittorie singole, è l’italiano più vincente di sempre: al Giro, ha vinto 23 tappe ed ha indossato la Maglia Rosa per 57 volte, trionfando nel 1984.

“Abbiamo contattato Francesco Moser mesi fa – racconta Marino Di Domenico, Consigliere e delegato allo Sport – e l’entusiasmo nell’avere la conferma della sua partecipazione è pari a quello che, da giovane, avevo nel vederlo correre in TV ed a San Benedetto del Tronto, quando vinse due edizioni della Tirreno-Adriatica nel 1980 e 1981. Il suo dualismo con Saronni ha infiammato gli sportivi. Con lui condivido anche un piccolo aneddoto: disputammo insieme, subito dopo il suo ritiro, una corsa amatoriale in Sicilia”.

Sarà presente all’incontro anche Alessandro Spezialetti: originario di Roseto, è stato professionista dal 1997 al 2012 ed  oggi è direttore sportivo del team Androni Giocattoli-Sidermec, squadra che dal 1996 ad oggi ha ottenuto, al Giro d’Italia, complessivamente quindici vittorie di tappa e tre successi nella classifica scalatori.

“Moser e Spezialetti – conclude l’Assessore al Turismo Giorgio Ripani – danno alla presentazione della tappa un valore maggiore, con un campione ed un esperto che potranno descriverne nei minimi particolari le difficoltà per i corridori. Francesco Moser, con la sua presenza, idealmente chiude una stagione turistica che per la città doveva essere problematica, a causa delle note vicende Covid, ma che nel complesso ha dimostrato come una programmazione attenta, di lungo respiro, possa risolvere qualunque problema contingente”.

163 Visite totali, 1 visite odierne

Condividi e seguici anche su :
error

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *