Home BELLEZZA GENERALE INVERNO NEMICO DELLA NOSTRA PELLE
GENERALE INVERNO NEMICO DELLA NOSTRA PELLE

GENERALE INVERNO NEMICO DELLA NOSTRA PELLE

0
0

Ecco come difendere labbra, viso e mani

 Noemi Di Emidio

Con l’arrivo dell’inverno e del freddo, la pelle è sottoposta ad aggressioni continue:  vento, freddo, pioggia, neve, smog, sbalzi di temperatura causati dal riscaldamento interno.

 Azioni dannose che portano alla  secchezza e alla  sensibilizzazione della pelle nonché all’irritazione delle labbra che tendono a  screpolarsi, in quanto rappresentano le zone più esposte ed a rischio del viso. Cattiva abitudine durante la stagione invernale è quella di bere poco. Quando il corpo è disidratato, infatti, il primo sintomo è la secchezza delle labbra . La  giusta idratazione  può essere ottenuta attraverso l’assunzione  di tisane a base di  tè verde e frutti rossi ricchi di polifenoli (antiossidanti naturali), vitamine e sali minerali che contrastano l’invecchiamento cutaneo, proteggono e tonificano i capillari impedendo  la formazione di rossori cutanei causati dal freddo e dagli sbalzi termici.

In secondo luogo, è  fondamentale detergere e struccare la pelle con prodotti delicati che non contengono agenti schiumogeni che aggrediscono la barriera cutanea naturale; è consigliabile utilizzare latte detergente e tonici lenitivi senza alcol e l’applicazione di una crema ricca nutriente naturale, contenente acido ialuronico, olio di jojoba, burro di karité. Nell’ acquistare  prodotti  cosmetici occorre fare molta attenzione all’etichetta, soprattutto nel constatare che tra gli ingredienti  non ci siano  eccipienti come siliconi e parabeni, derivati del petrolio, sostanze di consistenza cerosa contenute in molte creme commerciali, rossetti, burro cacao per le labbra, detergenti, shampoo e altro che irritano e seccano ulteriormente l’epidermide in quanto formano un film occlusivo sulla pelle interferendo con la normale traspirazione cutanea.

Bisogna, inoltre, evitare di mordere le labbra screpolate irritandole ulteriormente. E’ preferibile utilizzare in alternativa al burro di cacao  creme  o balsami contorno labbra  adatti sia alle donne che agli uomini  nonché  oli naturali come l’olio di oliva,  di mandorle, di jojoba e altri che aiutano a ricostruire ed a reintegrare il film lipidico di superficie.

Per sinergizzare l’effetto idratante delle creme si può applicare , ogni qualvolta se ne sente la necessità, una maschera ad azione nutriente a base di vitamine, collagene, elastina oli essenziali e via discorrendo.

 Infine è auspicabile effettuare un massaggio manuale sul viso, che si può eseguire anche da soli con movimenti delicati e leggeri se la pelle è  particolarmente sensibile, con movimenti profondi ed energici se la pelle si mostra atrofica ed invecchiata; in entrambi i casi il massaggio va effettuato con movimenti circolari partendo dalla fronte, scaricando alla base del collo, per attivare la circolazione sanguigna periferica ed il metabolismo cutaneo locale facilitando l’assorbimento dei prodotti e l’ossigenazione dei tessuti.

In conclusione, nella stagione invernale proteggete la pelle del viso e delle mani dal freddo trascorrendo gran parte della giornata all’aria aperta o in montagna  indossando un abbigliamento adeguato senza dimenticare cappello, sciarpa e guanti!

1,771 Visite totali, 2 visite odierne

Related posts:

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *