Lun. Dic 16th, 2019

Doppio appuntamento con Roberto Michilli per la presentazione del libro “Sentimentál”

Doppio appuntamento con Roberto Michilli per la presentazione del libro “Sentimentál”

L’autore incontra il suo pubblico in due giornate: giovedì 21 novembre alle 17 a Teramo e sabato 23 novembre alle 17.30 a Giulianova

 

GIULIANOVA Roberto Michilli, romanziere, traduttore e saggista abruzzese, in occasione della recente pubblicazione del libro “Sentimentál”  per i tipi della Di Felice Edizioni, incontra il suo pubblico in due giornate: giovedì 21 novembre alle 17 a Teramo (corte interna della biblioteca Delfico) insieme al presidente dell’Istituto Int. del Teatro del Mediterraneo Leandro Di Donato e all’editrice Valeria Di Felice; e sabato 23 novembre alle 17.30 a Giulianova (via Marconi 21) insieme alla sociologa Giovanna Frastalli e all’attrice Margherita Di Marco, nell’ambito della rassegna letteraria La Pintìca dei libri organizzata dalla Compagnia dei merli bianchi.

Il tempo sospeso

Dopo aver girovagato per il mondo, un medico quarantenne sente il bisogno di fermarsi per una pausa di riflessione. Trova lavoro nell’ospedale di una città di provincia. Scoprirà un mondo e incontrerà l’amore. Durerà?

Giulia e altre solitudini

Un uomo e una donna, in auto, diretti in un posto che solo la donna conosce, come facevano all’inizio, quando lei doveva dirgli qualcosa che riteneva importante. In attesa di arrivarci, l’uomo ripensa alla loro storia, che sente arrivata alla fine. Ma lo aspetta una sorpresa.

La dea nera

La dea del titolo è una Citroën DS (Déesse) 23 Pallas  nera, di proprietà del dottor Aldo P., funzionario di banca cinquantenne, uomo solitario e schivo, nella cui vita tranquilla entra una giovane donna dal passato burrascoso e dal presente incerto, Anna, che ha un bambino di pochi mesi. Riuscirà Aldo a proteggerla dai pericoli che la minacciano?

109 Visite totali, 1 visite odierne

Condividi e seguici anche su :
error

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *