Mer. Giu 26th, 2019

Denis Cavatassi prosciolto dalla pena di morte: tornerà a casa

Tortoreto, un consiglio comunale per Denis Cavatassi

La vicenda risale al 2011 quando Denis era finito in manette insieme ad altri tre thailandesi con l’accusa di aver commissionato l’omicidio del suo socio d’affari

THAILANDIA  E’stato assolto Denis Cavatassi , detenuto in Thailandia dal 2011 e condannato alla pena di morte nel 2016. La notizia arriva dal Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Enzo Moavero Milanesi, che conferma l’assoluzione da parte della Corte Suprema thailandese.
Denis Cavatassi è stato prosciolto questa mattina e presto rientrerà in Italia per riabbracciare i suoi familiari.

La vicenda risale al 2011 quando Denis era finito in manette  insieme ad altri tre thailandesi con l’accusa di aver commissionato l’omicidio del suo socio d’affari, il toscano Luciano Butti, ucciso a Phuket. Cavatassi gestiva insieme alla vittima un ristorante sull’isola di Phi Phi e vantava crediti nei suoi confronti.

689 Visite totali, 1 visite odierne

Condividi e seguici anche su :
error

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *