Mer. Gen 22nd, 2020

Corropoli, soldi pubblici per servizi e associazioni: Corropoli 3puntozero chiede chiarezza

Corropoli, soldi pubblici per servizi e associazioni: Corropoli 3puntozero chiede chiarezza

” Oltre 100.000 euro l’anno  per servizi, quasi tutti sostanzialmente, affidati ad una sola Cooperativa, casualmente da quando  il presidente è una socia in affari”

 

CORROPOLI ”  Vogliamo vederci chiaro nella gestione dei soldi pubblici di questo Comune, dagli appalti per i servizi ai contributi alle varie associazioni ” – lo annuncia Franco Falò capogruppo di Corropoli 3puntozero  ” oltre 100.000 euro l’anno  per servizi, quasi tutti sostanzialmente, affidati ad una sola Cooperativa, casualmente da quando  il presidente è una socia in affari, con una s.a.s, di un assessore da diversi anni e ora anche Vice Sindaco. Una cooperativa che negli anni ha cambiato  statuto  e con svariati codici attività  tanto da riuscire ad accaparrarsi sempre vari appalti che vanno dalle colonie e gite per passare alla gestione convitto del liceo fino ad arrivare di recente addirittura alla pulizia delle strade. Una cooperativa alla quale vengono affidati servizi da oltre 10 anni senza rotazione. La stessa presidentessa fonda una nuova associazione che  organizza la famosa Cena in Bianco e prende altri contributi. Sono diversi i punti poco chiari, ma sicuramente è stata una gestione un po’ troppo centralizzata, quasi un monopolio,  e questa amministrazione sembra andare nella stessa direzione. Visioneremo delibere, determine, ogni singolo voto ed eventuali presenze di altri concorrenti. La stessa cosa vale per le diverse associazioni presenti sul territorio che ricevono contributi e vogliamo capire con quale criterio, vogliamo capire meglio come funziona il “modello Corropoli”. Abbiamo puntato un altro faro per far luce ed informare la comunità”

1,036 Visite totali, 1 visite odierne

Condividi e seguici anche su :
error

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *