Mer. Giu 26th, 2019

Conferiti nuovi incarichi per la direzione dei lavori sulla scuola media di Sant’Omero

comune-santomeroSono stati incaricati, dal nuovo responsabile dell’area LL.PP. Geom. Fabrizio Verticelli, giunto a Sant’Omero a seguito di convenzione sottoscritta con il Comune di Civitella, l’arch. Alessandro Laudadio, direttore dei lavori e l’arch. Daniela Marini direttore operativo per i lavori di messa in sicurezza della Scuola Media di Sant’Omero.
Il finanziamento di € 516.000 è stato concesso dalla Regione Abruzzo all’Amministrazione Luzii.
Durante il periodo dell’Amministrazione Pompizi, l’allora responsabile dell’area Lavori Pubblici Geom. Emilio Lodovico Serranò aveva conferito all’architetto Francesca Di Francesco l’incarico di progettazione, direzione, sicurezza e contabilità di questa opera.
Con la stessa determina il Geometra Serrano’ affidava alla Di Francesco, per le medesime attività l’incarico relativo alla scuola elementare del capoluogo per l’importo di € 795.000.
Lo stesso architetto Di Francesco nel Settembre del 2009 aveva avuto l’incarico di progettazione e direzione dei lavori del nuovo asilo nido per la somma di € 565.000.
In precedenza lo stesso professionista era stato incaricato della progettazione e direzione dei lavori del Centro semiresidenziale per disabili per un importo di € 400.000 e del Centro di lavoro guidato per disabili per un importo di € 150.000.
A queste opere bisogna aggiungere il progetto Antico Frantoio di € 250.000, sempre dato alla stessa architetta Di Francesco durante l ‘Amministrazione Pompizi.
In buona sostanza nell’era Pompizii, l’arch. F. Di Francesco si è vista affidare incarichi professionali per oltre 2 mln di euro.
La professionista Di Francesco è stata sollevata da tutti gli incarichi, conferiti durante il periodo dell’Amministrazione Pompizi, per gravi carenze documentali riscontrate dagli Uffici e per problematiche nell’esecuzione dei lavori.
L’assessore ai lavori Pubblici, Adriano Di Battista, in merito, ha dichiarato: “Abbiamo raggiunto un importante obiettivo con l’accesso al contributo di 516.000 euro. Oggi la nostra priorità è quella di dare corso all’opera e terminarla nel minor tempo possibile, nell’interesse della nostra popolazione studentesca e di tutta la comunità. Per questi motivi stiamo lavorando in stretto raccordo con la dirigenza scolastica, alla quale va tutto il nostro ringraziamento per la disponibilità e l’attenzione sino ad ora mostrati. Non entro nel merito delle vicende tecniche che hanno indotto l’ufficio ad assumere il provvedimento di sospensione dell’arch. Di Francesco.”
Il Sindaco Luzii ha espresso la sua soddisfazione dichiarando:”Il nostro programma prevedeva, per i lavori pubblici, l’affidamento di incarichi congiunti fra un professionista esperto ed un giovane in modo da dare opportunità di lavoro anche a chi è alle prime esperienze con la Pubblica Amministrazione.Stiamo seguendo questa linea.  E’ nostra intenzione valorizzare, in tutti i settori, le giovani potenzialità presenti nel nostro territorio per dimostrare che una politica diversa e più vicina alle esigenze dei cittadini è possibile.

1,200 Visite totali, 4 visite odierne

Condividi e seguici anche su :
error

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *