Lun. Ott 14th, 2019

COME PREVENIRE E TRATTARE LA PELLE SECCA

pelle seccaA cura di Noemi Di Emidio*

La pelle secca è un’esperienza frequente e comune a tutti.

La pelle è un organo importante per il nostro organismo, è costituita da diversi tessuti, la cui funzione è quella di rivestire il corpo umano, assicurare protezione al nostro corpo e permettere i rapporti con il mondo esterno, per questo è importante averne cura mantenendola sempre idratata.

Nella pelle secca il normale equilibrio idrolipidico è alterato. Come conseguenza, la pelle appare ruvida, arrossata, screpolata, meno resistente agli agenti esterni e facilmente irritabile. Manifestazioni infiammatorie e prurito sono disturbi spesso presenti.

Esistono due differenti tipologie di pelle secca: pelle secca” alipica” è una pelle a basso contenuto di grassi, con carente film idrolipidico e con ridotta secrezione sebacea; e la pelle secca “disidratata” che oltre ad un basso contenuto lipidico presenta uno scarso contenuto di acqua. Per cercare di prevenire e alleviare questo disturbo è importante capire le cause che portano alla secchezza cutanea. Essa diventa secca quando diminuisce il suo contenuto di acqua intraepidermico o si riduce la capacità di mantenere la naturale idratazione cutanea. Le sue cause sono riconducibili a diverse categorie fondamentali: fattori costituzionali, dove al di là di eventuali caratteri geneticamente trasmessi, sono più esposti alla pelle secca gli individui alle fasce di età più estreme (infanzia e senilità) in cui l’attività delle ghiandole sebacee è ridotta o assente; la secchezza cutanea è inoltre più frequente in gambe e avambracci, che sono le regioni più povere di ghiandole sebacee. Fattori ambientali e climatici, come esposizioni solari, al vento, al caldo o freddo, irritazioni di natura meccanica(sfregamento) portano ad una disidratazione cutanea. Fattori alimentari, dove una scarsa assunzione di acqua nel nostro organismo o un carente consumo di frutta e verdura, apporta nella cute un minore contenuto idrico. Disidratano la pelle anche trattamenti scorretti come le eccessive detersioni con saponi o detergenti aggressivi; anche l’assunzione di farmaci locali come il cortisone portano ad una alterazione del film idrolipidico con conseguente assottigliamento della cute.

Purtroppo l’uomo non può vivere in un ambiente costantemente favorevole all’idratazione della sua pelle. Al contrario si stanno diffondendo comportamenti e ambienti in contrasto con la naturale fisiologia cutanea ( basti pensare al largo uso dell’aria condizionata). Perciò si impone il ricorso a prodotti cosmetici. Lo strato corneo(quello più superficiale), nella cute secca, va incontro, a fenomeni di disidratazione, depidilizzazione, e ispessimento. Un approccio per ripristinare la barriera cutanea è di includere nei cosmetici lipidi compatibili alla cute; non è però sufficiente aggiungere grassi alla superficie cutanea, ma è anche necessario utilizzare cosmetici contenenti ingredienti capaci di stimolare le cellule epidermiche; la pelle ha bisogno di prodotti specifici in grado di ripristinare l’equilibrio idrolipidico alterato, con ingredienti attivi fisiologici in modo da essere ben tollerati. Nella scelta del cosmetico adatto è importante utilizzare prodotti che contengano ingredienti naturali come l’urea che aumenta la capacità di mantenere il giusto grado di idratazione cutanea e ridurre eventuale prurito; collagene ed elastina, oli vegetali, bisabololo, aloe, cera d’ api, ecc. La detersione quotidiana nella pelle secca deve avvenire  con detergenti delicati e poco schiumogeni, che non asportino il film idrolipidico già parzialmente alterato, possono inoltre contenere agenti lenitivi e preferibilmente senza profumo. Una volta a settimana si può fare un peeling delicato seguito dall’applicazione di una maschera di bellezza nutriente, in quanto contribuisce al relax della pelle idratandola in profondità. In fine completare il trattamento utilizzando una crema idratante da giorno, importante per la protezione cutanea, per la prevenzione, il mantenimento, la salute e l’igiene della pelle.

                                                                                                                                                                                                                                                     *Estetista

3,820 Visite totali, 1 visite odierne

Condividi e seguici anche su :
error

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *