Mer. Giu 26th, 2019

BENVENUTI NELLE STRADE GROVIERA DELLA VAL VIBRATA

alluvione 007Quelle provinciali sono ridotte a mulattiere. Per molte mancano i soldi per la manutenzione

 A cura di Anna Di Donato

 Stando ai dati della Provincia, il sistema viario di competenza è di1800 km che si snodano sui 47 comuni teramani.

Ciò che traspare è che dal 2009 (anno di insediamento dell’ultima giunta) i finanziamenti regionali hanno subito un disastroso blocco e dei circa 8 milioni annui assegnati a ciascuna Provincia negli anni ora non c’è neppure l’ombra.

A ciò va aggiunto il mutuo di 4miliardi di euro chiesto dalla Regione per coprire i debiti contratti negli anni e far fronte ad una crisi sempre più crescente.

Per quanto concerne la viabilità nel particolare, uno dei problemi che la provincia si è trovata ad affrontare è stata la cessione di 250 km di strade dall’Anas insieme ad 1,5 milione di euro che la giunta avrebbe dovuto utilizzare per la manutenzione di quei tratti ma che, essendo l’unica fonte di sostentamento, è stata spalmata sui 1800 km complessivi. A complicare la situazione, oltre alla fragilità del territorio ed al maltempo, è stata la burocrazia.

L’alluvione del primo marzo 2011, infatti, provocò ben 135milioni di danni di cui 115milioni agli enti pubblici e 20milioni ai privati; dei 33milioni promessi dalla Protezione Civile, 5 milioni sono giunti nel dicembre 2013 e gli altri 28 a gennaio, esattamente dopo 3 anni. Di questi, 13milioni sono stati immediatamente utilizzati per rimborsare i comuni. Un’altra alluvione ha colpito il territorio a dicembre 2013, riconoscendo danni per 15 milioni di euro, ancora in attesa di essere erogati.

A rendere sempre più complicato l’intreccio sono i 20 milioni di euro restanti e immediatamente utilizzabili. La Protezione Civile ha posto dei limiti per cui non è possibile versarli nelle casse senza previa autorizzazione.

Così accade che alcuni Comuni facciano di necessità virtù. Ancarano ha deciso di trattenere ben 30mila euro destinati alla Provincia, per riparare la strada provinciale 1/B scatenando quasi certamente un contenzioso giudiziario. Per la Sp 259 che va da Maltignano ad Alba sono stati stanziati 6 milioni inseriti nel cronoprogramma di manutenzione e restauro dei 25 km; i 15 milioni destinati alle altre strade provinciali sono invece in attesa di erogazione ed i 20 a disposizione sono sotto la direzione della Protezione Civile.

Infine, di 473 dipendenti, 30 sono cantonieri e ben 443 gli impiegati.

1,519 Visite totali, 2 visite odierne

Condividi e seguici anche su :
error

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *