Dom. Set 20th, 2020

Alla Torre Carlo V di Martinsicuro la mostra “Il filo di Arianna” di Marialuisa De Santis

Giovedì 24 agosto alle 21.45, nella Torre di Carlo V di Martinsicuro sarà inaugurata la mostra Il filo di Arianna a cura di Marialuisa De Santis.

L’esposizione,  patrocinata dal comune di Martinsicuro e dal Gruppo Archeologico del Medio Adriatico (GAMA) è dedicata alla pittura di quattro artiste abruzzesi, Patrizia D’Andrea, Maria Grazia Di Biase, Luciana Ruggieri e Loriana Valentini.

Si tratta di artiste con un curriculum denso di esposizioni e di riconoscimenti: tutte hanno elaborato  personali e originali linguaggi comunicativi che, nella loro unicità,  dialogheranno con le  suggestive e raccolte sale museali della Torre di Carlo V, sede del museo archeologico di Martinsicuro.

Sarà infatti un confronto tra il passato e il contemporaneo postmoderno che presenta come una delle sue caratteristiche più positive proprio il definitivo imporsi sulla scena artistica delle donne e come caratteristica più eclatante il citazionismo del passato. La mostra quindi oltre a porsi come valorizzazione del nostro patrimonio artistico regionale contemporaneo è valorizzazione del talento femminile.

Dopo la presentazione, sarà possibile vedere sia le opere di Il filo di Arianna, che i reperti custoditi nel Museo.

L’esposizione durerà fino al 3 settembre e sarà visitabile tutti i giorni con orario 21.00/23.00.

Alla Torre Carlo V, alle 21 e 45 del 30 agosto, il Micro Teatro Non È metterà in scena lo spettacolo tragicomico Eros e Thanatos e il 3 settembre  La camicia di Nesso. Ingresso libero con possibilità anche di visitare la mostra.

 

 

1,109 Visite totali, 2 visite odierne

Condividi e seguici anche su :
error

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *