Dom. Set 15th, 2019

A Tortoreto degustazioni di vini ed eccellenze dei prodotti tipici della tradizione Teramana

LocandinaSalottoNel cuore di Tortoreto, nel giorno di Santo Stefano, un percorso di gratificazione ed esaltazione dei cinque sensi

Sabato 26 dicembre la centralissima via Carducci di Tortoreto, diventerà la suggestiva location della manifestazione “Salotto di Via Carducci”, un’esperienza di gusto all’insegna di inebrianti aromi, note e colori dei vitigni autoctoni. Una vera a propria kermesse di vini bianchi, rossi e rosati abbinati alla degustazione di prodotti di qualità come miele, olio, tartufo, zafferano e prodotti caseari nell’esaltazione delle rispettive peculiari caratteristiche, regalando un’esplosione di sapori in perfetta armonia.

Molteplici le pregiate cantine delle colline teramane che hanno aderito alla manifestazione, tra le quali si annoverano: Cantina Biagi, Cantina Colonnella, Vini La Quercia, Cantina Lidia e Amato, Cantina Marano, Cantina Rasicci, Tenuta Torretta e Cantina Torri.

L’evento è nato da un progetto congiunto della Pro Loco e dell’Associazione Albergatori Tortoreto con il Patrocinio del Comune di Tortoreto.  Grande passione ed energia nelle parole del Presidente della Pro Loco, Riccardo Facibeni, “un ringraziamento particolare alle cantine che hanno aderito con entusiasmo all’iniziativa, al Comune di Tortoreto per l’ausilio e per aver patrocinato la manifestazione. Questo evento è l’anticipazione di manifestazioni di più ampio respiro che stiamo progettando in collaborazione con l’Associazione Albergatori e le altre forze associative locali per la promozione del nostro territorio”.  Prosegue il Presidente dell’Associazione Albergatori ed Operatori Turistici di Tortoreto, Mariella Sguerrini  “la produzione vitivinicola abruzzese con le sue D.O.C. e la D.O.C.G. Colline Teramane è un vanto nazionale da tutelare e promuovere costantemente, attraverso eventi enogastronomici di qualità in grado di esaltare le eccellenze di una terra che non ha nulla da invidiare alle altre regioni italiane.  Anzi, la cultura enogastronomica e le bellezze storico-paesaggistiche che offrono la nostra regione, regalano al turista  un’esperienza sensoriale unica e completa”.

La serata di Santo Stefano, tradizionalmente dedicata alla famiglia, si vestirà di fascino nel cuore di Tortoreto ed il corso principale si trasformerà in un elegante salotto nel quale le note fruttate del Cerasuolo, le floreali del Trebbiano d’Abruzzo, le produzioni autoctone di vini DOC di alto gradimento del Pecorino e della Passerina saranno pervase da musica jazz, blues e gospel rigorosamente dal vivo per   celebrare infine l’intensità del grande Montepulciano d’Abruzzo.

 “Salotto di Via Carducci” è una manifestazione aperta non solo agli intenditori ma anche ai semplici amatori o coloro i quali intendono accostarsi al fascino del vino in un percorso di gratificazione ed esaltazione dei cinque sensi. Tutte le degustazioni avverano in calici di vetro e personale porta calice.

La cittadinanza è invitata a partecipare, sabato 26 dicembre dalle ore 16,00 perché “il miglior modo di degustare una bottiglia di vino è di farlo con una buona compagnia”.

325 Visite totali, 2 visite odierne

Condividi e seguici anche su :
error

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *