Dom. Set 15th, 2019

A Giulianova un convegno sui bisogni educativi speciali, come riconoscerli e intervenire

bambini

Come si fa a capire che un bambino ha un Bisogno Educativo Speciale, a chi rivolgersi, che tipo di intervento può fare la scuola? Su questi temi si interroga il Convegno Nazionale promosso dall associazione italiana BES e Centro studi Itard in collaborazione con l’Unione Italiana Pedagogisti sabato 24 settembre al Museo dello Splendore dalle 9.00 alle 13.00 e del workshop che seguirà dalle 15.00 alle 19.00 nella scuola media R. Pagliaccetti.

“Il termine BES sta ad indicare sia gli alunni con disabilità, quelli con disturbi specifici di apprendimento (es dislessia), ma anche alunni con svantaggi socio-economico, linguistico e culturale -dice Laila La Luna, pedagogista impegnata nella pratica clinica e  referente regionale del centro studi Itard – il convegno vuole approfondire questo tema perché spesso questi disturbi vengono riconosciuti tardivamente o non riconosciuti affatto, molte volte confusi con atteggiamenti di pigrizia”.  “ C’è ancora poca formazione e spesso a scuola non si adottano strategie per facilitare l’apprendimento – dice Ida Capece Psicoterapeuta dell’età evolutiva – questo workshop ha l’obiettivo di promuovere la condivisione delle esperienze da parte di chi da anni affronta scientificamente queste problematiche per aiutare gli alunni.”

Il convegno sarà aperto dai saluti del Vice Sindaco Nausicaa Cameli, del consigliere nazionale Uniped Francesca Saliceti e della psicologa Flavia Gridelli presidente dell’associazione italiana BES. Tra gli interventi  Raffaella Maggi dell’Univertità di Macerata parlerà di bisogni educativi specifici e di autonomia scolastica; Carmen Di Odoardo relazionerà sull’esperienza dell’Istituto comprensivo di cui è direttrice, Piero Crispiani dell’Università di Macerata interverrà su disturbi delle funzioni esecutive e disprassia, Marco Santilli dell’Università di Chieti parlerà del comportamento emotivo, sviluppo e disturbo del linguaggio in ambiente scolastico e Sara Matricardi illustrerà i profili neuropsicologici nelle sindromi epilettiche.

 Ingresso libero; sarà  rilasciato un attestato di partecipazione.

I lavori del workshop si svolgeranno nella scuola media Pagliaccetti a partire dalle 15.00

 Workshop A: I DISTURBI DELL’APPRENDIMENTO: Dislessia e Discalculia: Dott. Mauro Spezi; Dott.ssa Eleonora Palmieri; dott.ssa Federica Camela

Workshop B: LA DISPRASSIA E LE FUNZIONI ESECUTIVE: Dott. Ivan Di Pierro – Dott.ssa Sara Pellegrini –Dott.ssa Ilaria Di Giusto – Dott.ssa Antonella Collevecchio
Workshop C: LO SPETTRO AUTISTICO E LE PRATICHE PROFESSIONALI
Dott.ssa La Luna Laila –Dott. Felice Vecchione – Dott.ssa Simona Di Napoli – Dott. Remo Coccia
Workshop D: IL DISAGIO SCOLASTICO: EMOTIVITA’, RELAZIONE , COMPORTAMENTO: Dott. Antonio Grifoni – Dott.ssa Ida Capece – Dott. Mirko Tritella – Dott.ssa Maria Ciprietti – Dott.ssa Francesca Saliceti

935 Visite totali, 2 visite odierne

Condividi e seguici anche su :
error

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *